Cosa ne pensa realmente Vince McMahon di Adam Pearce? Le ultime dalla WWE



by   |  LETTURE 2803

Cosa ne pensa realmente Vince McMahon di Adam Pearce? Le ultime dalla WWE

Uno dei personaggi che è cresciuto più di tutti davanti ai teleschermi della WWE nell'ultimo periodo, sia per importanza nelle storyline sia per il peso vero e proprio che il suo personaggio rappresenta, è quello di Adam Pearce, ex lottatore della NWA, il quale nell'ultimo anno e mezzo è riuscito a diventare uno dei punti fondamentali delle storyline della compagnia dei McMahon.

Da svariati mesi, infatti, l'official WWE gestisce quasi in totale autonomia tutto quello che è il potere on-screen della dirigenza della federazione, andando a cavare ogni volta il ragno dal buco, quando serve prendere una decisione su un match o quando c'è da cambiare una stipulazione.

Nelle ultime settimane, Pearce è stato visto soprattutto apparire ed interferire nelle storyline di Roman Reigns, il campione Universale di Smackdown, con l'official della compagnia, che ha anche preso una bella batosta sul ring dal samoano e dal cugino minore Jey Uso, in una delle puntate dello show blu di qualche settimana fa.

Vince McMahon adora il lavoro on-screen di Adam Pearce

Secondo quanto rivelato dal noto sito Ringside News, uno dei siti americani più importanti, sembrerebbe che il Chairman Vince McMahon, avrebbe inserito così tanto spazio on-screen per Adam Pearce, proprio perchè adorerebbe il suo ruolo sui teleschermi della WWE e soprattutto sarebbe molto compiaciuto del suo apporto nelle storyline.
A differenza di molti predecessori, Vince avrebbe fatto i complimenti a Pearce per essere stato unico nel suo genere.

Secondo il Chairman, infatti, nonostante ci siano state decine di General Manager e di dirigenti on-screen, sia fittizi che reali, nessuno avrebbe portato avanti il suo ruolo come fatto da Pearce fino ad ora. McMahon considera infatti il personaggio e soprattutto il lavoro del suo official, unici ed inimitabili.

Per questi motivi abbiamo visto Adam Pearce andare a levare le castagne dal fuoco sia a Monday Night Raw che a Friday Night Smackdown. A quanto pare, qualche addetto ai lavori, avrebbe anche confermato come Pearce abbia avuto qualche settimana fa una promozione nel suo ruolo anche nel backstage, il quale non è però stato ancora confermato da nessuna fonte ufficiale.

Bisognerà adesso vedere dove andrà a parare la WWE con la storyline di Charlotte Flair e Sonya Deville, con la controparte dirigenziale femminile di Pearce, che sembra aver creato un forte gemellaggio con la figlia del Nature Boy, il quale porterà sicuramente a qualcosa di nuovo e probabilmente mai visto nelle storyline della WWE da qualche anno a questa parte.