Rivelati i piani originali della WWE per Roman Reigns a Wrestlemania 37



by   |  LETTURE 1876

Rivelati i piani originali della WWE per Roman Reigns a Wrestlemania 37

Ormai l'edizione di Wrestlemania 37 è solo un ricordo, che piano piano diventa sempre più lontano, ma i suoi effetti stanno ancora facendo tremare le card degli show della WWE, i quali stanno andando in onda mano mano, nella settimana che va immediatamente a seguire lo show degli show dei McMahon ed è quindi una delle più calde dell'anno.

La contesa decisamente più attesa da parte dei fan del WWE Universe, è stata quel triple threat match che ha visto Roman Reigns andare a mettere in palio il suo Universal Championship, alla quale hanno preso parte anche la Rated R Superstar e WWE Hall of Famer, Edge e l'ex campione mondiale della federazione, Daniel Bryan.

Dopo il finale molto discusso del main event dello Showcase of the Immortals, che potrebbe avere degli strascichi che andranno ad essere rivelati probabilmente nella puntata di Smackdown di venerdì prossimo, la WWE sembrerebbe aver fatto uscire involontariamente alcune notizie in merito alla destinazione che aveva inizialmente il suo campione Universale, con le idee per il suo personaggio che non sarebbero mai cambiate.

Roman Reigns era il vincitore designato di Wrestlemania già da mesi

Secondo quanto rivelato nel noto podcast d'oltreoceano del Fightful Select, infatti, il nome di Roman Reigns è sempre stato probabilmente l'unico nome che è stato preso in considerazione dalla WWE per la vittoria nel main event di Wrestlemania, con l'aggiunta di Daniel Bryan che non ha fatto altro che mettere curiosità ed hype nei confronti dei fan, ma con la dirigenza che non ha mai avuto dubbi su chi dovesse essere il suo vincitore.
Ai microfoni dell'ultima puntata del podcast del noto sito, i giornalisti d'oltreoceano hanno infatti riportato grazie a degli informatori interni alla WWE:

"Il fatto che Roman Reigns andasse over era nei piani sin dal primo angle, anche se non è certo il fatto che tale idea non abbia mai vacillato in qualsiasi momento dalla sua incoronazione fino a Wrestlemania" .

A quanto pare, sembra che Vince McMahon e soci avessero già in mente i piani per Wrestlemania 37 sin dal ritorno in campo di Roman Reigns, con il suo lunghissimo regno che era stato già orchestrato da mesi, nonostante i fan avessero molta indecisione su chi potesse uscire dallo Showcase of the Immortals con il titolo.

Adesso ci manca solo sapere chi sarà il prossimo avversario del Tribal Chief di Smackdown, sempre che tale atleta possa veramente andare ad impensierire il campione assoluto dello show blu, che ora più che mai, sembra inarrestabile.