Quando è stato deciso l'inserimento di Daniel Bryan a Wrestlemania dalla WWE?



by   |  LETTURE 1308

Quando è stato deciso l'inserimento di Daniel Bryan a Wrestlemania dalla WWE?

Il match più atteso dell'ultima edizione di Wrestlemania, andata in onda suddivisa in due serate, dal Raymond James Stadium di Tampa Bay, dopo un anno terribile devastato dalle defezioni dovute alla pandemia mondiale, è stato sicuramente il main event di entrambe le serate, quel triple threat match valido per l'Universal Championship, dove Roman Reigns è riuscito a mantenere la sua cintura salda ai propri fianchi.

Nell'assalto alla cintura, alla quale hanno aprtecipato sia il vincitore della Royal Rumble del 2021, Edge, che l'ex WWE Champion Daniel Bryan, che era riuscito a strappare l'ennesimo match titolato grazie alla sottomissione nella quale aveva chiuso il campione in quel di Fastlane, uno di questi contendenti sembrava essere di troppo.
Proprio Daniel Bryan, infatti, era stato inserito all'ultimo secondo dalla WWE in un match che da singolo è diventato a tre, perdendo così anche le squalifiche ed i count out, con la WWE che ci ha pensato però parecchio prima di prendere questa decisione.

La WWE ha deciso diverse settimane prima sulla partecipazione di Bryan a Wrestlemania

Secondo quanto riportato dai nostri colleghi d'oltreoceano, nel podcast del Fightful Select, prima di aggiungere anche Daniel Bryan nel main event di Wrestlemania 37, c'è stato un gran discutere all'interno del backstage della compagnia, con i giornalisti del noto sito che hanno infatti rivelato:

"La decisione di aggiungere Daniel Bryan era stata discussa per ben oltre un mese prima che fosse mandata in scena, ma è stata confermata e scritta sulla pietra con diversi performer solo durante la settimana di Fastlane" .

Fino a poco prima dell'ultimo ppv andato in scena prima di Wrestlemania, quindi, nè Daniel Bryan nè gli altri addetti della federazione avevano la certezza su quello che avrebbero visto fare all'ex WWE Champion della compagnia, con la sua intromissione nel main event dello show degli show che è arrivata all'ultimo minuto, ma non così tardi come i fan immaginavano.
Dopo la sconfitta di entrambi gli sfidanti di Roman Reigns, bisognerà vedere che intenzioni ha ora la WWE e soprattutto se concederà un nuovo rematch ai due o se metterà in palio il titolo di n°1 contender in una nuova contesa già a Smackdown, venerdì prossimo.