WWE, rivoluzione al tavolo di commento di Raw: grosse novità per Samoa Joe?



by   |  LETTURE 3477

WWE, rivoluzione al tavolo di commento di Raw: grosse novità per Samoa Joe?

Quando la WWE si mette alle spalle WrestleMania, storicamente, grandi novità vengono portate all'interno dei suoi show. Che, in certi casi, più che debutti sono effettivamente ritorni. E qualcosa del genere potrebbe ben presto riguardare Samoa Joe.

La WWE ha infatti riferito di una piccola ma importante rivoluzione al tavolo di commento di Monday Night Raw, già a partire dalla puntata che andrà in onda questo lunedì notte (a sole 24 ore dalla Night 2 di WrestleMania). Lo show rosso della WWE vedrà infatti tra i suoi telecronisti americani l'onnipresente Corey Graves e il debuttante Adnan Virk. I due prenderanno il posto di Tom Phillips (che a sua volta aveva sostituito un Vic Joseph mai realmente a suo agio come voce principale dello show di bandiera della compagnia). L'altro fuoriscito dal tavolo di commento di Raw, però, sarà proprio Samoa Joe.

Questo, però, non significa che l'esperienza di Joe con la compagnia sia finita: tutt'altro. La stessa WWE nel suo comunicato spiega infatti che l'ex NXT e US Champion "continuerà a far parte del roster di talenti WWE". E questo potrebbe anche comportare il suo attesissimo ritorno da Superstar negli show della compagnia.
 

Gli ultimi, sfortunati anni di Samoa Joe in WWE

Occorre ricordare che Samoa Joe è stato vittima negli ultimi anni di una lunga serie di noie fisiche: in particolare tanti problemi gli ha provocato un infortunio alla mano, e in seguito per lui arrivò anche una commozione cerebrale. Brutti contrattempi che gli hanno impedito di dare seguito al suo improvviso quanto inatteso turn face consumatosi nell'estate del 2019, quando Roman Reigns era al centro di frequenti attentati a SmackDown e proprio Samoa Joe si alleò all'allora Big Dog alla ricerca del colpevole.

Samoa Joe è di fatto inattivo dal febbraio del 2020, ma tante volte si era parlato di un desiderio tanto suo quanto della compagnia di non considerare la sua carriera da lottatore conclusa. E questo disimpegno dal tavolo di commento di Raw potrebbe ora essere il primo passo per rivedere in azione un fuoriclasse che tante volte si avvicinato al massimo alloro di Raw e SmackDown senza però mai riuscire realmente a toccarlo.