Un match della Night 1 di Wrestlemania è stato in bilico fino all'ultimo per la WWE



by   |  LETTURE 3046

Un match della Night 1 di Wrestlemania è stato in bilico fino all'ultimo per la WWE

Uno dei match che è stato cambiato poco prima della messa in onda di Wrestlemania 37, è stato quello che ha visto protagonisti da una parte Bad Bunny e Damian Priest e dall'altra The Miz e John Morrison, con il rapper di origini portoricane che ha così fatto il suo debutto sui ring della compagnia dei McMahon, lasciando esterrefatti i fan per una forma fisica notevole, per un non-wrestler.

La notizia che vi stiamo per riportare contiene uno spoiler sulla prima serata di Wrestlemania 37, quindi qualora non aveste visto lo show, vi sconsigliamo di leggere. Grazie ad una prestazione degna di un vero e proprio pro-wrestler, (quella di Bad Bunny), la coppia formata da Bunny e Priest, è riuscita ad avere la meglio nella contesa contro l'ex WWE Champion ed il suo fidato alleato, che sono stati sbeffeggiati dal rapper e dall'ex NXT, che hanno messo in scena una contesa veramente fuori dall'immaginario dei fan, alla vigilia dell'evento.

Le condizioni di Damian Priest hanno messo in pericolo il suo match a Wrestlemania

Come abbiamo potuto vedere nelle ultime puntate di Monday Night Raw, la presenza di Damian Priest è stata annunciata per la prima notte di Wrestlemania 37 solo all'ultimo secondo, con le condizioni fisiche dell'atleta e quelle del suo avversario, John Morrison, che hanno messo in pericolo il tag team match, che alla fine è riuscito ad andare però in scena per come era stato ipotizzato dalla WWE.
Ai microfoni della sua ultima Newsletter, con lo show radio del Wrestling Observer, il noto giornalista Dave Meltzer ha voluto chiarire la situazione intorno a Damian Priest poco prima che Wrestlemania andasse in onda, con Meltzer che ha anche rivelato come la sua presenza fosse stata messa in dubbio fino alla fine.
Nel suo ultimo aggiornamento, il giornalista dell'Observer ha infatti dichiarato:

"Priest aveva la schiena in pessime condizioni, quindi per questo motivo la WWE ha parlato inizialmente di single match, per colpa dell'infortunio di Priest.

Io pensavo fossero peggiori le condizioni di Morrison, ma credo che alla fine la colpa fosse solo delle condizioni di Priest. E' stato alla fine dichiarato abile alla lotta, ma proprio all'ultimo secondo disponibile.

Non so se con 'Ultimo secondo' intendessero l'ultima settimana prima di Wrestlemania, ma mi è stato detto che è stata una toccata e fuga. Per questo motivo oggi ho parlato di toccata e fuga" .

A quanto pare, il motivo del grande spazio lasciato a Bad Bunny nel corso suo tag team match, sarebbe da ricercarsi nel fatto che appunto le condizioni fisiche di Priest non fossero al 100%, con il cosiddetto "lavoro sporco", che per una volta è stato svolto dal rapper e non dall'ex North American Champion di NXT.