Rhea Ripley confessa: "Nel main roster della WWE lo stress è grandissimo"



by   |  LETTURE 885

Rhea Ripley confessa: "Nel main roster della WWE lo stress è grandissimo"

Una delle contese che i fan del comparto femminile della WWE stanno attendendo con più ansia da queste due serate dedicate a Wrestlemania 37, è indubbiamente quella che vedrà la giapponese Asuka andare combattere per il titolo in suo possesso ormai da mesi, contro la neo approdata sui ring di Monday Night Raw, Rhea Ripley.

L'ex NXT Women's Champion, dopo aver debuttato nel main roster in maniera definitiva alla Royal Rumble di Gennaio, dopo il suo breve stint arrivato lo scorso anno, nella quale andò a sfidare Charlotte Flair per il titolo in suo possesso a Wrestlemania 36, ha puntato immediatamente Asuka, spodestando la sfida partita dalla bocca di Charlotte, nei confronti della giapponese.
A causa della sua positività al covid e di una presunta gravidanza, che è stata poi smentita anche da Andrade, Charlotte Flair è stata clamorosamente estromessa dai piani per Wrestlemania e Rhea Ripley ha così preso il posto della figlia del Nature Boy, andando a spodestarla nella card dello show degli show.

Rhea Ripley parla del grande stress che prova nel main roster WWE

Nella sua ultima intervista ai microfoni di Oral Sessions, l'ex campionessa di NXT ha voluto raccontare delle piccole quanto determinanti differenze che ci sono tra il lavorare ad NXT ed il lavorare a Monday Night Raw, dicendo:

"Ad essere onesti, quando ero ad NXT e guardavo in alto a Raw e Smackdown, mi sentivo come se fossimo alla pari e che tutto quanto era esattamente uguale.

Quando sono arrivata qui (nel main roster), ho notato che ci sono anche tante cose differenti, come, non starò qui a mentirvi, ci sono diverse cose che sono molto differenti, ma c'è anche molto più stress, lo sento.

Abbiamo meno clemenza.
Ma quello che sento ancora è che NXT rimane grandioso e stupendo. Mi piace da impazzire guardare NXT e guardare le donne fare quello che fanno. Sono così orgogliosa di tutte loro e di quello che sono diventate.

Onestamente, non vedo l'ora di ritrovarle a Raw o Smackdown così posso combattere con loro ancora. Mi mancano le mie amiche" .