Triple H conferma: "AJ Styles mi ha tormentato su un nostro match a WrestleMania"



by   |  LETTURE 925

Triple H conferma: "AJ Styles mi ha tormentato su un nostro match a WrestleMania"

Triple H ha rilasciato una conferenza stampa ai media prima di NXT "TakeOver: Stand And Deliver", ma non ha parlato solo del grande evento che caratterizzerà lo show nero in queste notti. A The Game è stato infatti chiesto anche se fosse vero che AJ Styles lo abbia a lungo tormentato pur di ottenere un match contro di lui a WrestleMania. Lo stesso Phenomenal One ha dichiarato in passato che Triple H era un avversario da sogno per lui in WWE.

“Mi tormentava ogni volta che lo vedevo - ha schierzato Triple H -. Me lo chiedeva e mi chiedeva del mio programma di lavoro. L'ho già detto, pperò. Prepararsi in vista di WrestleMania è una cosa diversa, e più invecchi, più diventa difficile. Farlo una volta all'anno, una volta ogni due anni, soprattutto adesso, non è un compito facile. Cerchi di rimanere nella migliore forma possibile, ma quella non è la forma di WrestleMania, ed è una cosa diversa. Così quando è venuto da me per la prima volta, ho detto, amico, non ti dirò di sì. Ad essere onesto con te, personalmente, mi piacerebbe lavorare insieme. A questo punto, puoi provare a propormi qualcosa. Lo adorerei, e quindi dal punto di vista personale, quello di atleta e quello di performer, non c'è niente che mi piacerebbe di più".

Triple H e l'onore di essere "corteggiato" da AJ Styles

Triple H ha però aggiunto che nonostante tutte queste premesse, vede comunque l'ipotesi come molto complicata: "La realtà è che non avrò il tempo necessario o la disponibilità anche solo atletica per essere in grado di farcela. Quando gliel'ho detto, però, ha iniziato a venire da me ogni settimana o ogni due settimane, e ogni volta che lo vedevo mi chiedeva se avessi trovato quel tempo necessario o quella disponibilità. E io mi sono trovato costretto a dirgli di no".

Triple H ha però anche aggiunto di quanto gli abbia fatto piacere questo "corteggiamento" da parte di una stella come AJ Styles": Ne sono lusingato. Lo sono davvero. Ne sono onorato, ma davvero vorrei avere il tempo necessario per farlo come si deve. E non sto dicendo che non possa succedere il prossimo anno, se le condizioni saranno quelle giuste e tutti crederanno che sia quello che è giusto fare. Sono arrivato a un punto in cui per me il lavoro sul ring è un bonus".