Triple H torna a parlare del possibile ritorno di CM Punk in WWE



by   |  LETTURE 1849

Triple H torna a parlare del possibile ritorno di CM Punk in WWE

Uno dei personaggi legati alla WWE che mancano dai ring della federazione di Stamford ma non dai teleschermi legati alla compagnia da ormai diversi anni, è quello di CM Punk, uno dei personaggi più amati dai fan del WWE Universe, che nell'ultimo decennio è riuscito a fare breccia nel cuore di tutti, grazie soprattutto alla famosa Pipe Bomb sganciata in diretta a Monday Night Raw, nella quale non ha avuto rimorsi o pena per nessuno, andando a dire qualsiasi cosa gli sia venuta in mente contro la dirigenza della WWE e contro il suo proprietario principale, Vince McMahon.

Dopo anni passati lontano dai ring della WWE ed in generale dai ring di tutto il mondo, (esclusi quelli di MMA), CM Punk è tornato a farsi vivo sui teleschermi legati alla WWE, sul canale FOX, con WWE Backstage, che era un programma settimanale condotto da Booker T e Renee Young, nella quale Punk lavorava come analista e opinionista, facendo così un clamoroso ritorno al fianco dell'azienda che lo aveva lanciato nell'olimpo del mondo del pro-wrestling, dopo averla abbandonata in fretta e furia.

Triple H torna a parlare di CM Punk, valutando un suo ritorno

Nella sua ultima intervista rilasciata nel podcast Pardon My Take, Triple H ha voluto parlare di CM Punk, imbeccato dalle domande dei suoi interlocutori, con il COO della compagnia dei McMahon che ha infatti affermato:

"L'ultima volta che ho prarlato con Punk? Un anno e mezzo fa...

forse un anno e tre quarti fa. La cosa divertente è che la gente mi chiede costantemente, quando ritornerà o se... in qualche modo, io pensi che lui tornerà o no, ma non capiscono che è totalmente una sua scelta.

Quando le persone mi chiedono questo, poi mi dicono sempre 'Fai la chiamata', ma se a questa chiamata lui non rispondesse o non volesse rispondere? Se noi facciamo la chiamata e poi lui non risponde, magari potrebbe essere già giunto al punto di dire 'Sì, peccato che io non sia più interessato a fare questo, non più'

Magari ha già finito con tutto questo.
Io penso che a queste domande possa rispondere solo il diretto interessato. Penso che se lui voglia veramente farlo, sia che ad aprire il discorso siamo noi o che sia lui ad alzare la cornetta, o sapete, qualsiasi cosa del genere, ma se non c'è un vero e proprio desiderio da parte sua, la cosa non andrà in porto. Questo business gira interamente intorno a questo, lui deve dire 'Eeeh, ok, facciamolo'
" .