Diversi siti web smentiscono a gran voce l'heat della WWE nei confronti di Bray Wyatt



by   |  LETTURE 2900

Diversi siti web smentiscono a gran voce l'heat della WWE nei confronti di Bray Wyatt

Molte volte, online appaiono le news ed i rumors più disparati, che spesso vengono condivisi e ricondivisi dagli utenti dei vari siti, che non si informano però sulla veridicità delle fonti e vanno così a diffondere anche delle bufale o delle fake news, che anche nel mondo del pro-wrestling sono putroppo all'ordine del giorno.

Una delle ultime notizie emerse di questo tipo, era la presunta presa di posizione della WWE nei confronti dell'ex Universal Champion della federazione, Bray Wyatt, il quale secondo questo fantomatico "spoiler killer", era riapparso sui ring della WWE nel 2019 dopo mesi di assenza, per essere stato punito pesantemente dalla WWE, per via della fine del suo matrimonio divenuto troppo clamoroso a livello mediatico.

Bray Wyatt non ha subito nessuna punizione dalla WWE

Come confermato da diversi siti online, uno su tutti Ringside News, la WWE non avrebbe preso nessun tipo di provvedimento disciplinare contro l'atleta, sebbene i rumors delle scorse ore abbiano paventato una sua uscita di scena involontaria, causata dalla dirigenza della federazione a mo' di punizione.
Come riportato dai giornalisti del noto portale americano, infatti:

"Storie come queste sono semplici clickbait.

Queste storie diventano problematiche perchè ci sono persone che attualmente credono a queste fake news e la cosa diventa ancora più pericoloda perchè le informazioni false diramate, poi fanno anche il giro del mondo.

Corrono veloci in mezzo al traffico di informazioni varie. Hanno un effetto sulle vite familiari dei performer e alla fine uno di questi che scrive queste cose verrà denunciato, se non tutto il sito che ripete senza fonti o da una sorgente falsa" .

In pratica, la storia che Bray Wyatt prima di riapparire con l'alter ego del Fiend, nel 2019, con i suoi clamorosi attacchi a diversi importanti personaggi della compagnia, fosse stato tenuto fuori per la rottura con la moglie e l'inizio della storia con JoJo è assolutamente falsa, con il lottatore che porta adesso in scena i panni del Fiend bruciato che non ha mai subito nessuna punizione per via delle sue scelte amorose.