Leggenda WWE attacca: "La compagnia deve risarcire Charlotte"



by   |  LETTURE 2692

Leggenda WWE attacca: "La compagnia deve risarcire Charlotte"

Nelle ultime settimane Charlotte Flair è stata letteralmente oscurata dalla WWE ed è stata sostituita a Wrestlemania 37 dove a sfidare Asuka per il titolo non sarà lei ma bensì Rhea Ripley. Nel corso della sua ultima intervista al sito Lucha Libre Online, Andrade, oramai ex WWE e compagno della figlia di Ric Flair, ha spiegato il motivo di questa scelta; la realtà era che i medici WWE erano convinti della gravidanza della wrestler.

Andrade ha chiarito la situazione: "I dottori della WWE hanno informato Charlotte del fatto che fosse incinta. Siamo andati in farmacia ed il test è risultato negativo. L'hanno però tirata fuori dalla sua storyline perché dicevano che era incinta, ma 4 giorni dopo tutti i test sono risultati negativi"

Per un errore dello staff medico della WWE Charlotte Flair non lotterà nel match per il titolo femminile di Raw. Questa cosa ha creato molto scalpore ed ancora oggi The Queen non ha un vero match nella card dello Show of the Immortals.

Il pesante attacco alla WWE

La leggenda della WWE Jim Cornette ha affermato che la WWE dovrebbe risarcire in qualche modo Charlotte Flair, che, a causa di una situazione che non l'ha realmente coinvolta, sarà costretta a saltare il match principale di Wrestlemania 37.

L'ex WWE ci è andato giù pesante attaccando in maniera importante la WWE ed il suo staff medico. Ecco le sue parole a riguardo:

"Chiederei dei ca*** di controlli. Charlotte era pronto per disputare i suoi match e rispettare i suoi impegni e quei dottori o meglio dire quei ciarlatani l'hanno messa fuori gioco.

Charlotte dovrebbe comunque ricevere il compenso che gli spetta"

Attualmente Charlotte non ha impegni ma è dal 2016 che Charlotte Flair è la protagonista di Wrestlemania per il roster femminile e questo mostra il valore di quest'atleta.

La sua striscia positiva a Wrestlemania nasce a Wrestlemania 32 quando nel 2016 The Queen riuscì ad avere la meglio in un match contro Becky Lynch e Sasha Banks.