La WWE mette sotto contratto una grandissima atleta del mondo indipendente



by   |  LETTURE 1568

La WWE mette sotto contratto una grandissima atleta del mondo indipendente

Negli ultimi mesi, la WWE sembrerebbe aver ricominciato ad operare come sempre, dopo i problemi causati dalla pandemia mondiale, che avevano portato i McMahon a dover fare a meno di molti dei loro atleti e addetti ai lavori.

Durante l'Aprile dello scorso anno, infatti, in piena pandemia mondiale, la WWE aveva dovuto iniziare un processo di tagli veramente pesante, andando a sfoltire numerosi dei suoi rami, dagli atleti in-ring, ai road agent, passando persino per gli impiegati degli uffici di Stamford, rimasti in gran parte senza lavoro da un giorno all'altro.
Negli ultimi mesi, però, il trend sembra essere cambiato, con la WWE che è tornata ad avere il vivaio di giovani promesse più ampio e forte di tutte le altre compagnie mondiali, andando addirittura ad assumere più di 15 atleti nell'ultima ondata di arrivi per NXT, nella quale figurano già grandi atleti come la fidanzata di John Morrison, Taya Valkyrie, il "sosia" di Brock Lesnar, Parker Boudreaux o il figlio di Rick Steiner, Bronson Rechsteiner.

La WWE ha assunto Bobbi Tyler?

A quanto pare, negli ultimi giorni la WWE potrebbe aver assunto una nuova grandissima atleta del mondo indipendente del pro-wrestling, con la ventiquatrenne Bobbi Tyler, che sarebbe infatti stata ingaggiata dai talent scout della WWE, sotto consiglio di qualche alto dirigente dei McMahon.
La ragazza inglese, che è una stella emergente del mondo indipendente, dove ha già fatto vedere di cosa è capace, avrebbe cambiato già anche lo pseudonimo su Twitter, divenendo "@StevieTurnerWWE", segno che la federazione dei McMahon le ha cambiato anche nome d'arte dopo l'assunzione, cosa che succede praticamente con tutti i nuovi atleti che arrivano, tranne i più importanti e famosi.

Ricordiamo che la ragazza, fino a prima dello scoppio della pandemia mondiale, era un volto regolare sui ring della Revolution Pro Wrestling ed aveva preso parte anche alla stable delle Tokyo Cyber Squad sui ring della Stardom, dove la ragazza aveva lavorato anche con la compianta Hana Kimura, morta suicida lo scorso anno.