Batista conferma la sua esclusione dalla WWE Hall of Fame di quest'anno



by   |  LETTURE 1789

Batista conferma la sua esclusione dalla WWE Hall of Fame di quest'anno

Uno dei nomi più importanti e altisonanti su cui la WWE contava nell'edizione della Hall of Fame di quest'anno, era sicuramente quello di Dave Batista, suo ex campione mondiale, divenuto adesso universalmente conosciuto come "Drax il distruttore", sui teleschermi del cinema mondiale, nella saga dei Guardiani della Galassia, della Marvel.

Proprio nella cerimonia del 2020, poi cancellata per colpa delle restrizioni arrivate con la pandemia mondiale, la WWE aveva intenzione di inserire The Animal come uno dei nomi di alto profilo nella classe dello scorso anno della sua Arca della Gloria, con Batista che si andava ad aggiungere agli altri grandi nomi già uffcializzati, come quelli dell'NWO, delle Bella Twins, di JBL e di tante altre leggende del passato della WWE.

Batista incastrato dagli impegni, salta la Hall of Fame

Con un breve comunicato riportato dallo stesso Batista sul suo account ufficiale Twitter nella nottata, il pluri-campione mondiale della WWE ha voluto confermare come i rumors delle settimane scorse fossero veri e che per colpa di impegni presi ben prima della definizione della cerimonia della Hall of Fame, lui non potrà essere presente alla serata e quindi anche essere introdotto nell'Arca della Gloria della WWE.

Sul suo account personale, Batista ha infatti comunicato ai suoi fan:


"A tutto il WWE Universe.

Sfortunatamente per colpa di alcuni impegni sarò impossibilitato a prendere parte alla WWE Hall of Fame quest'anno. Sotto mia richiesta, la WWE ha accettato di introdurmi in una cerimonia futura dove riuscirò a ringraziare a dovere i fan e le persone che hanno reso possibile la mia carriera" .

Con questo messaggio e questi ringraziamenti verso il WWE Universe e tutti gli addetti ai lavori che hanno reso possibile il lungo viaggio di Batista sui ring della WWE, l'ex campione mondiale ha voluto mettere a tacere tutti i rumors e le indiscrezioni uscite negli ultimi giorni, confermando la sua assenza in maniera definitiva dalla HOF di quest'anno.

Fortunatamente, l'aver combinato ben due classi insieme, porterà la WWE a sentire meno la mancanza del suo ex campione mondiale nella cerimonia di quest'anno.