Perché la WWE ha fatto passare un suo heel per babyface nell'ultimo episodio di Raw?



by   |  LETTURE 4161

Perché la WWE ha fatto passare un suo heel per babyface nell'ultimo episodio di Raw?

Nel ppv andato in onda nella serata di domenica, sul WWE Network che negli USA è ormai passato su Peacock TV, la WWE ha presentato uno dei migliori match della serata, che è andato in onda tra Sheamus e l'ex WWE Champion Drew McIntyre, con i due lottatori europei della compagnia che si sono dati battaglia all'ultimo sangue in un match senza squalifiche.

Dopo aver visto un breve feud anche in quel di Monday Night Raw, McIntyre ha adesso cominciato a concentrarsi per il suo match di Wrestlemania 37, che l'atleta scozzese metterà in scena con l'attuale WWE Champion, Bobby Lashley.
Proprio Lashley, che ha sconfitto The Miz per diventare per la prima volta nella sua carriera, WWE Champion, dovrà affontare probabilmente l'avversario più ostico del roster rosso, con un Drew McIntyre assetato di vendetta, dopo aver perso il suo titolo in quel di Elimination Chamber, proprio grazie all'attacco piovuto dal cielo dal principale membro dell'Hurt Business.

Perchè Sheamus ha agito da face a Raw?

Nell'episodio andato in onda questa notte di Monday Night Raw, Sheamus si è scontrato in un match proprio contro il WWE Champion Bobby Lashley, che l'irlandese ha però perso.
Durante tutta la contesa, il Celtic Warrior si è però comportato come solo un face farebbe e sembra quindi aver cambiato repentinamente la sua attitudine sul ring, dopo aver attaccato diverse volte il suo miglior amico, Drew McIntyre, dentro e fuori dai ring dello show rosso.
A dare una possibile spiegazione a questo comportamento, è arrivato come sempre il prontissimo Dave Meltzer, del Wrestling Observer, che in una delle sue ultime Newsletter ha infatti raccontato:

"L'idea è che, anche se dovesse eventualmente combattere contro Drew McIntyre un'altra volta, ma la cosa sarebbe strana perchè ha già perso due volte contro Drew McIntyre e altre due volte contro Bobby Lashley, ma la loro mentalità è quella che se lo turni babyface, allora le sconfitte non contano" .

In pratica, secondo quanto spiegato dal noto giornalista d'oltreoceano, il ragionamento della WWE sarebbe quello di "azzerare" in qualche modo le sconfitte di un wrestler, facendolo passare per un babyface e quindi un beniamino del pubblico.

Cambiando attitudine sul ring, l'atleta cambia quindi anche la percezione che il fan ha di lui e potrebbe quindi aumentare o perdere stima e status, in base a quello che la WWE decide di far fare al suo personaggio.