Vince Russo all'attacco: "Ecco perché la WWE sta mancando di rispetto a Jeff Hardy"



by   |  LETTURE 3146

Vince Russo all'attacco: "Ecco perché la WWE sta mancando di rispetto a Jeff Hardy"

Aldilà delle controversie che lo hanno riguardato negli ultimi anni, non ci sono dubbi che Jeff Hardy sia stato uno degli atleti più elettrizzanti nell’era moderna della WWE. Il tre volte campione del mondo ha saputo mettere in scena uno stile elegante e spettacolare, che lo ha aiutato a diventare il nono wrestler ad aver completato il Grand Slam e una delle sole cinque superstar ad esserci riuscito in entrambi i formati.

Di lui si ricorda anche la permanenza in TNA, dove ha raccolto per ben tre volte il World Heavyweight Championship e due volte il titolo tag team insieme al fratello Matt. Jeff ha affrontato The Miz nell’ultimo episodio di Monday Night Raw, cedendo sotto i colpi di ‘The A-Lister’ in meno di cinque minuti.

Intervenuto nello show ‘Legion of Raw’ organizzato da Sportskeeda, l’ex writer della WWE Vince Russo ha candidamente ammesso di non essere d’accordo con il trattamento che la federazione di Stamford ha riservato al 43enne di Cameron.

Russo: "La WWE è davvero ottusa sotto certi aspetti"

“Non so che dire. Se proprio devo esprimere un giudizio, ancora una volta mi tocca dire che la WWE non si è comportata in maniera rispettosa nei confronti di Jeff Hardy.

Quest’ultimo rientra in una categoria ben precisa, che esige un certo rispetto, invece lo hanno obbligato a fare un lavoro che avrebbero potuto fare altre 20 superstar qualsiasi. Non mi sembra una scelta azzeccata. Non possiamo dimenticare il suo nome e quello che ha realizzato durante la sua carriera, altrimenti si rischia di infangare il suo status” – ha sentenziato Russo.

Secondo le ultime indiscrezioni, Jeff potrebbe presto lasciare la WWE per firmare un contratto con AEW. “La cosa divertente è che questa è una tattica vecchissima e loro pensano ancora che la gente ci caschi.

Credono davvero che screditando Jeff Hardy durante i suoi ultimi mesi in WWE, i fan della AEW lo considereranno in maniera diversa. Non capisco come facciano a pensare una cosa del genere ancora oggi” – ha rincarato la dose.