WWE Fastlane: la moglie di Randy Orton prende di mira Alexa Bliss



by   |  LETTURE 9529

WWE Fastlane: la moglie di Randy Orton prende di mira Alexa Bliss

La rivalità tra Randy Orton e The Fiend ha preso una nuova piega in seguito a quanto successo a Fastlane, l'ultimo PPV della WWE prima di WrestleMania. L'alter ego di Bray Wyatt ha fatto il suo ritorno sulle scene con un look ancora più inquietante del solito, aiutando Alexa Bliss a vincere il match che la vedeva contrapposta a "The Viper"

L'ex campionessa femminile ha deciso di schienare Randy Orton in una maniera alquanto particolare, scatenando le ire della moglie che su Twitter si è lasciata andare a uno sfogo. Possiamo tradurre il suo messaggio nella maniera più edulcorata possibile con: "L'hai fatta proprio grossa, ragazzina".

La posizione è diventata in breve tempo oggetto di discussione sui social.

La moglie di Randy Orton si scaglia contro Alexa Bliss

Appare ormai certo come il capitolo finale della faida tra Orton e The Fiend si terrà a WrestleMania, anche se non sappiamo il tipo di match che lo vedrà coinvolti.

Dopo il Firefly FunHouse Inferno, tenutosi lo scorso dicembre a TLC, e i vari segmenti soprannaturali degli ultimi mesi, in ogni caso, ci si può attendere davvero di tutto. E chissà che la WWE non possa decidere di inserire anche la moglie di Randy Orton per rendere più personale la storyline.

L'edizione di quest'anno di WrestleMania andrà in scena sabato 10 e domenica 11 aprile al Raymond James Stadium di Tampa Bay, in Florida. Si tratta del primo evento a riammettere il pubblico in presenza dallo scoppio della pandemia.

Ovviamente lo stadio non permetterà una piena capienza, ma si tratta in ogni caso di un grande passo in avanti rispetto al ThunderDome. E il main event tra Roman Reigns e Edge, che fino a pochi giorni fa sembrava scontato, è stato totalmente stravolto da quanto successo nel main event di Fastlane.

A quanto pare il cambiamento è stato voluto da Vince McMahon in persona perchè non era soddisfatto della card attuale. Gli altri incontri, invece, saranno ufficializzati nelle prossime settimane.