Il finale di Fastlane apre ad un differente match titolato a Wrestlemania? - SPOILER



by   |  LETTURE 4347

Il finale di Fastlane apre ad un differente match titolato a Wrestlemania? - SPOILER

Una delle storyline più interessanti e più seguite delle ultime settimane in WWE, è sicuramente quella che vede darsi battaglia sui ring dello show blu, il campione Universale Roman Reigns, il suo sfidante per Wrestlemania Edge e lo sfidante di Fastlane Daniel Bryan.

Tra i tre è infatti nato un conflitto nelle ultime settimane di show, con Edge e Daniel Bryan che sono arrivati ai ferri corti nonostante siano entrambi face, per chi avrebbe dovuto prendersela con Reigns, reo di portare avanti il suo regno del terrore a Smackdown, in una maniera che ad entrambi i face di Smackdown non piace.

Dopo aver vinto la Royal Rumble maschile, Edge ha infatti sfidato Reigns a Wrestlemania, trovandosi però davanti anche Daniel Bryan, ad un certo punto, con l'ex American Dragon che è stato l'avversario designato di Reigns nel ppv andato in onda stanotte: Fastlane.

A Wrestlemania avremo un triple threat per il titolo Universale?

A quanto pare, il match di Fastlane non avrebbe avuto un vincitore ben definito, o meglio una vittoria pulita, visto che le intromissione sono state come sempre pesanti e continue, con Edge e Jey Uso che l'hanno fatta da padrone e con Roman Reigns che è arrivato molto vicino a perdere più volte, compreso quando ha ceduto alla Yes Lock di Daniel Bryan, ma nè l'arbitro, nè Edge erano attenti a vedere le azioni dei due coinvolti sul ring, facendo andare su tutte le furie Daniel Bryan.

Durante la contesa che ha chiuso Fastlane, infatti, alla fine ad avere la meglio è stato Roman Reigns, dopo che Daniel Bryan si era dovuto difendere dagli attacchi del cugino Jey e dopo che Edge se l'era presa con l'ex WWE Champion che lo aveva colpito per sbaglio, invece di colpire Reigns con una sedia.
Dopo la vittoria fortuita di Reigns, sembra proprio che la WWE sia intenzionata a trasformare il main event di Wrestlemania 37, in un triple threat match, con l'aggiunta di Daniel Bryan che sembra ormai molto probabile, ma bisognerà attendere la prossima puntata di Smackdown per capire meglio la situazione.