Daniel Bryan nella WWE Hall of Fame, c'è dietro qualcosa di vero? Le ultime voci



by   |  LETTURE 2937

Daniel Bryan nella WWE Hall of Fame, c'è dietro qualcosa di vero? Le ultime voci

Il nome di Daniel Bryan è stato molto chiacchierato in questa settimana, dopo che una grafica della WWE lo ha presentato come membro della Hall of Fame del 2021. Poi la WWE ha rimosso il tutto. C'è però ancora la sensazione piuttosto grande che sarà inserito quest'anno.

Durante 'Wrestling Observer Radio', Dave Meltzer ha affermato che in base alle sue informazioni Daniel Bryan potrebbe davvero entrare a far parte della WWE Hall of Fame già nel 2021. Il tempismo di questa decisione, tuttavia, sarebbe davvero molto interessante, dal momento che l'American Dragon è ancora una Superstar a tutti gli effetti, un full timer della WWE. Tuttavia il diretto interessato ha già parlato apertamente del fatto che quella parte della sua carriera potrebbe essere vicina a una conclusione. Tuttavia, Daniel Bryan ha sempre affermato di non volersi mai ritirare completamente.

"Quindi forse Daniel potrebbe entrare nella WWE Hall of Fame", ha detto Meltzer. Quando Bryan Alvarez gli ha quindi chiesto come potrebbe avvenire l'induzione e soprattutto come potrebbe avere senso con le storyline in corso, Meltzer ha spiegato la possibile situazione: "Chi lo sa? Sapete che Daniel Bryan sta certamente suggerendo di attenuare i suoi impegni con la WWE. Vuole essere papà, perché ha già guadagnato bene, ma dire una cosa del genere senza attirare il malcontento dei fan è piuttosto complicato, perché andresti a privare le persone del loro divertimento. E i fan sanno essere davvero egoisti a volte".

Cosa potrebbe mancare per vedere Daniel Bryan nella WWE Hall of Fame

È stato notato che la WWE può far tifare i fan qualsiasi cosa la dirigenza voglia all'interno del ThunderDome. Tutto quello che la compagnia deve fare è premere il pulsante "cheer" per evitare fischi se dovesse arrivare un promo in cui Daniel Bryan annuncia di voler mettere un freno alla sua carriera.

"È vero, premi semplicemente il pulsante ed è così che funziona - ha osservato Meltzer -. Sì, ma nemmeno lui vuole andare in pensione. Capite cosa intendo? Non vuole viaggiare molto, ma non vuole mai ritirarsi in maniera definitiva. Vorrebbe diventare come Dory Funk Jr, sul ring a 80 anni, e dico sul serio. Si spera che questo possa accadere, la certezza è che Daniel Bryan non vuole andare in pensione. Semplicemente non vuole continuare a essere costantemente in viaggio con questa frequenza".

Resta quindi da capire se in qualche modo è previsto che Daniel Bryan entri nella WWE Hall of Fame nello stesso weekend di WrestleMania in cui, almeno teoricamente, potrebbe anche laurearsi Universal Champion. Un'anomalia, certo, che però riguarda anche il suo potenziale avversario per lo stesso titolo: un certo Edge.