WWE, Daniel Bryan rivela: "Ecco il motivo per cui volevo lasciare la compagnia"



by   |  LETTURE 1515

WWE, Daniel Bryan rivela: "Ecco il motivo per cui volevo lasciare la compagnia"

Tra poche ore la superstar di Friday Night Smackdown Daniel Bryan sfiderà in un match valido per il titolo Universal Championship il campione e Tribal Chief della WWE Roman Reigns. I due si sfideranno nel Pay per View di Fastlane in uno dei match più attesi della serata e sebbene siano tanti ad accreditare davvero poche chance allo Yes Man della compagnia sono tanti i curiosi per capire come andrà a finire questo incontro.

Daniel Bryan è uno dei wrestler di maggiore esperienza e caratura dello show blu, è rientrato nel lontano 2018 dopo tre anni di assenza dal ring causati da una commissione cerebrale avuta nel suo ultimo incontro nell'Aprile 2015.

Nel 2018 è poi tornato a sorpresa con un match a Wrestlemania 34.

Le parole e la rivelazione di Daniel Bryan

Nel corso di un'intervista rilasciata dal wrestler ai microfoni dei colleghi di Bleacher Report l'ex WWE Universal Champion ha rivelato che ad un certo punto ha pensato di lasciare la WWE ed anche il mondo del wrestling e sono emerse alcune situazioni su cui riflettere.

Ecco le sue parole:

"Nel caso la WWE non mi avesse concesso la possibilità di lottare nuovamente, credo che me ne sarei andato. Avevo ricevuto autorizzazioni da diversi dottori e staff medico e mi sentivo molto bene e fiducioso riguardo le mie capacità di lottare.

Sono molto grato che alla fine però sia andata così. Devo dire che la parte frustrante è che in quel periodo avevo davvero un cattivo atteggiamento, non riuscivo ad accettare che non mi fosse concesso di lottare e molte volte non mi ero neanche presentato al lavoro.

Pensavo 'Fan**** questo posto' e non riuscivo ad accettare queste cose"

Nel corso della sua carriera Daniel Bryan ha avuto diversi alti e bassi in WWE ma è sicuramente una delle più grandi star della compagnia ed è stato un Triple Crown Champion ed un cinque volte World Champion WWE e questa notte si potrebbe aggiungere un ulteriore titolo alla sua bacheca in caso di vittoria (ritenuta comunque molto difficile) contro l'Universal Champion WWE.