Strano cambio su Twitter scrive la parola "fine" su una stable della WWE?



by   |  LETTURE 2201

Strano cambio su Twitter scrive la parola "fine" su una stable della WWE?

Una delle stable che ha riscosso più successo agli albori della sua nascita, ormai diversi mesi fa sui ring della WWE, è stata la Retribution, squadra nata quasi per caso, da un'idea della WWE per mettere un po' di pepe negli episodi settimanali degli show del main roster, Monday Night Raw e Friday Night Smackdown.

Inizialmente, infatti, il team della Retribution attaccava indistintamente entrambi i roster della WWE, mettendo a ferro e fuoco i programmi che la federazione di Stamford mandava in onda il lunedì sera ed il venerdì sera, fino a quando la storyline della stable del caos non si è "calmata", stabilendosi definitivamente sui ring di Raw.
Nelle ultime settimane, sembrerebbe però che nel "team del caos", ci sarebbe un po' di attrito tra il leader della squadra, Mustafa Ali ed il resto dei membri della Retribution, con diversi angle e segmenti che hanno portato i fan a sentire odore di split nel prossimo futuro.

T-Bar cancella ogni riferimento alla Retribution da Twitter

Come un fulmine a ciel sereno, nelle ultime ore sembrerebbe che il membro del team di Raw, nonchè ex Superstar di NXT col nome di Dominik Dijakovic, che si esibisce adesso sui ring di Monday Night Raw come T-Bar, abbia cancellato ogni tipo di riferimento o di collegamento che lo possa associare alla Retribution.
Se fino a qualche ora fa T-Bar "seguiva" tutti gli account ufficiali dei suoi compagni di team.

al momento tutti i follow sarebbero spariti, con l'atleta che avrebbe cambiato anche pseudonimo, da T-Bar a "Don't Blink" Non si sa al momento per quale motivo T-Bar abbia così stravolto il suo account personale, ma è molto probabile che la storyline che vede Mustafa Ali ossessionare i suoi adepti dopo ogni sconfitta della Retribution c'entri qualcosa con questo stravolgimento.

Riportiamo di seguito alcuni screen di come appare il "nuovo" account liberato di T-Bar, che magari a minuti potrebbe nuovamente cambiare, mostrandone le caratteristiche ancora più strane e più disparate.