Cambi titolati lasciano i fan WWE a bocca aperta a Raw - SPOILER



by   |  LETTURE 8765

Cambi titolati lasciano i fan WWE a bocca aperta a Raw - SPOILER

Anche l'ultima puntata di Monday Night Raw è ormai andata agli archivi e con essa la WWE è riuscita a mischiare ancora una volta le carte in tavola, andando a far cambiare diversi scenari in vista dello show più atteso dell'anno in tutto il mondo del pro-wrestling: Wrestlemania.

Dopo aver annunciato la sfida titolata valida per il WWE Championship tra il campione Bobby Lashley ed il suo sfidante Drew McIntyre, proprio in uno dei main event dello Showcase of the Immortals, la WWE ha voluto regalare diverse altre sorprese ai suoi fan, facendo cambiare proprietario a non uno ma ben due titoli del roster rosso della compagnia di Stamford.

Bad Bunny e l'Hurt Business non sono più dei campioni di Raw

Durante la nottata da poco trascorsa, la WWE ha infatti pensato bene di incoronare ben tre nuovi campioni del roster rosso, mettendo in scena un match ed un angle nella quale veniva ceduto un titolo addirittura senza nessun tipo di contesa.
Durante uno dei match di Raw, infatti, il New Day ha sfidato l'Hurt Business, con Kofi Kingston e Xavier Woods che hanno avuto la meglio sulla coppia formata da Shelton Benjamin e Cedric Alexander, dopo una contesa molto dura tra i due team, con i ragazzi del New Day che sono diventati così per l'undicesima volta campioni di coppia, venendo però immediatamente sfidati da una nuova squadra che si affaccia nella categoria tag team della federazione.
Dopo i festeggiamenti della loro vittoria, Kofi e Xavier hanno ricevuto la sfida di AJ Styles ed Omos, con la WWE che ha addirittura confermato come i due team si scontreranno a Wrestlemania con in palio i titoli di coppia dello show rosso, nella contesa che sancirà il debutto in-ring del gigante di colore che guarda le spalle all'ex WWE Champion.


Invece, in un segmento di backstage, R-Truth è riuscito a tornare 24/7 Champion facendo leva sul buon senso e sulla moralità di Bad Bunny, regalando al rapper la cintura dedicata al rattlesnake della WWE, "Stone Cold" Steve Austin, con Bunny che ha così deciso di cedere la sua cintura di campione verde-oro al wrestler, che è così tornato in possesso della sua "bambina" per la cinquantesima volta dalla nascita della cintura.