Jeff Hardy è sicuro: "Voglio tornare ad essere WWE Champion"



by   |  LETTURE 2225

Jeff Hardy è sicuro: "Voglio tornare ad essere WWE Champion"

Uno dei lottatori più ammirati nel corso della storia della WWE, che per un lungo periodo di tempo non ha più lavorato sui teleschermi della compagnia di Stamford, spostandosi su altri importanti palcoscenici come la TNA o la Ring Of Honor, è il più giovane dei fratelli Hardy, Jeff.

Dopo aver passato degli anni veramente difficili, con l'influenza delle droghe e dell'alcool che sono stati un osso duro da affrontare per Jeff, il "ragazzo estremo" sembra aver ormai messo da parte la sua vita di eccessi e di scorribande, con il ritorno in WWE che sembra aver giovato all'ex WWE Champion, dopo uno stint in TNA a metà tra la fortuna e la sfortuna.
E' ormai tristemente arcinoto, infatti, il main event di Victory Road 2011 dell'allora TNA, quando un Jeff Hardy completamente sotto l'effetto di qualche sostanza psicotropa, entrava sul ring insieme a Sting, in una condizione psico-fisica assolutamente inadatta al combattimento, che gli fece fare una figuraccia a livello mondiale che i fan ancora ricordano bene.

Jeff Hardy torna a parlare di titolo mondiale in WWE

Nella sua ultima intervista rilasciata alla ESPN, il pluri-campione di coppia della WWE, nonchè ex campione mondiale della compagnia dei McMahon, è voluto tornare a parlare di uno stint da campione WWE, o anche da Universal Champion, dicendo:

"Già ho detto che mi sarebbe piaciuto vincere la Royal Rumble ma probabilmente non accadrà mai, penso che la cosa che mi piacerebbe di più, invece, sia tornare campione mondiale ancora una volta o magari anche Universal Champion.

Solo per un po' Anche se - ricordo ancora come un flashback quando entrò CM Punk con la sua valigetta, ero campione da non so, probabilmente un minuto e lui incassò subito il suo Money in the Bank, quindi vorrei tornare a farlo, almeno un'altra volta ancora, questa volta però con un regno di valore" .

Dopo un ultimo stint abbastanza sottotono, il fratello minore di Matt Hardy crede che nel suo futuro ci possa ancora essere un grande regno da campione mondiale, sempre che la WWE e la sua dirigenza siano d'accordo con lui.