La WWE vieta lo schiaffo durante i calci: il commento di Shawn Michaels



by   |  LETTURE 7909

La WWE vieta lo schiaffo durante i calci: il commento di Shawn Michaels

La scorsa settimana è stato riferito che il Chairman della WWE, Vince McMahon, ha emesso un nuovo editto sul fatto che i lottatori non siano più autorizzati a darsi schiaffi sulle gambe durante i loro match. Una decisione piuttosto inattesa, tanto che anche uno dei maestri del Superkick come Shawn Michaels ha deciso di commentare la cosa.

HBK ha infatti concesso un'intervista al 'New York Post' e durante questa gli è stato chiesto dell'uso di schiaffi sulle gambe da parte dei lottatori.

“Chiaramente guardo indietro e mi dico che, sì, l'ho fatto per un sacco di tempo. Ricordo anche che dicevo a me stesso che me ne ero appena dato uno. Ma fa parte del mestiere, ricordo quando ho iniziato e dicevo a me stesso di aver fatto qualcosa troppo in fretta, troppo forte, ma anche questo è questione di equilibrio. Allo stesso tempo, però, anche il business si evolve e cambia", è la riflessione di Shawn Michaels.

E a proposito del superkick, per lui una finisher e per i suoi eredi una mossa addirittura abusata, Shawn Michaels afferma di non farsene un cruccio: "Il calcio non si gioca allo stesso modo. Il basket non si gioca allo stesso modo, quindi cosa dire? Io sono una persona che accetta questi cambiamenti. Apprezzo lo stile di oggi. Apprezzo l'atletismo degli artisti di oggi. Sono perfetti? No, ma non lo eravamo nemmeno noi".

La decisione di Vince McMahon di abolire lo schiaffo alla gamba

A proposito della novità sullo schiaffo ora proibito alla gamba, la novità risale a un recentissimo show della WWE. Qui c'era un cartello che è stato affisso nella Gorilla Position, che diceva "non schiaffeggiare la gamba quando si calcia". Queste erano le istruzioni per il roster principale. Si ritiene che questo editto valga anche per i talenti di NXT, ma non è stato confermato. Inoltre, ci sono state voci secondo cui le Superstar della WWE si siano mosse per andare contro l'editto, ma anche questo non è stato confermato.

Gli schiaffi sulle gambe durante i match sono stati disapprovati da alcune leggende per decenni. In vari casi, invece, sono stati ampiamente utilizzato: Shawn Michaels lo ha fatto per anni mentre eseguiva la sua Sweet Chin Music, mentre Randy Orton lo ha fatto per il Punt Kick e Drew McIntyre per il Claymore Kick.