Perché la WWE ha tirato così per le lunghe il match titolato di Raw? - SPOILER



by   |  LETTURE 6729

Perché la WWE ha tirato così per le lunghe il match titolato di Raw? - SPOILER

Nella puntata di Monday Night Raw andata in scena la notte scorsa, Bobby Lashley ha sconfitto dopo appena poco più di una settimana il WWE Champion in carica, The Miz, in un Lumberjack match che ha permesso all'All Mighty della federazione di diventare per la prima volta nella sua carriera WWE Champion, titolo che non aveva mai detenuto.

Dopo la scorsa puntata dello show di bandiera della federazione, era ormai chiaro come l'Awesome One avesse le spalle al muro, dopo l'aiuto indispensabile dell'attacco di Lashley nei confronti del precedente campione, Drew McIntyre, per far incassare la valigetta del Money in the Bank, proprio a The Miz.
Nella puntata di una settimana fa, infatti, Adam Pearce aveva deciso di dare l'opportunità titolata a Lashley, subito dopo essere venuto a sapere che c'era un accordo verbale tra Miz e Lashley, che aveva appunto portato Miz a poter incassare con successo la sua valigetta in quel di Elimination Chamber.

Perché la WWE ha voluto portare il match fino al main event?

Come avrete potuto vedere nella puntata di stanotte di Raw, il match titolato era prima previsto per la prima ora dello show, poi è stato invece spostato nella seconda ora, dove la contesa è terminata per un count-out di Miz e alla fine è andato ancora in scena nel main event, dove Lashley è finalmente uscito vittorioso, con la cintura ai propri fianchi per la prima volta nella sua carriera.

Ma tutto questo, perché?
A rispondere a questa domanda, ci ha pensato come sempre il solito Wrestling Observer, con il giornalista Dave Meltzer, che ha infatti affermato:

"Vedremo i ratings domani. Tutti questi segmenti mandati in scena ancora e ancora, sapete, nelle loro menti servivano a tutto ciò.

Pensavano che tenendo i fan sulle spine avrebbero aumentato i ratings, perchè - inizialmente attendevano il match per il titolo mondiale per la prima ora, ah ma non l'hanno avuto. Poi seconda ora, avrete il match titolato, ops no, neanche lì l'hanno avuto.

Bella strategia, vedremo domani se ha funzionato" . Secondo il noto giornalista dell'Observer, quindi, quello della WWE era un piano tutto studiato per poter portare più fan a seguire l'intera puntata, in attesa dell'esito del match titolato, che molti già erano sicuri potesse vincere il solo Bobby Lashley.

Vedremo nella giornata di domani, se veramente questa scelta avrà premiato la WWE o se invece i fan si saranno dedicati ad altro durante le tre ore di Monday Night Raw.