WWE, anche ad NXT UK si fa la storia: grande cambio titolato nell'ultimo show



by   |  LETTURE 1430

WWE, anche ad NXT UK si fa la storia: grande cambio titolato nell'ultimo show

Anche se ultimamente non si è molto parlato di NXT UK, la parte europea del settore di sviluppo della WWE, che secondo la dirigenza è un vero e proprio terzo roster della compagnia, i ragazzi europei della WWE continuano a tenere gli show settimanali, dopo aver visto ripartire il loro calendario, dopo oltre 6 mesi di stop forzato a causa del covid, che aveva dovuto bloccare ogni tipo di show e di registrazione a causa delle restrizioni dovute alla pandemia.

Ogni giovedì, da qualche settimana a questa parte, NXT UK ha riportato in scena il suo show principale, con diversi titoli che appartengono ai propri detentori, che ormai hanno passato dei regni veramente impressionanti, per quanto riguarda il numero di giorni, come ad esempio il regno di WALTER, il quale ha sorpassato anche il record precedente, che era di Pete Dunne, negli scorsi giorni.

I campioni di coppia di NXT UK perdono i titoli dopo un regno storico

Nell'ultima puntata dello show britannico, i campioni di coppia ormai storici del brand giallo d'oltreoceano, ovvero la stable dei Gallus, è stata detronizzata dopo oltre un anno di regno.

Gli ex campioni Mark Coffey e Wolfgang, avevano infatti vinto i loro primi titoli il 4 Ottobre del 2019 (anche se lo show è andata in onda solo il 17 dello stesso mese) e dopo oltre 500 giorni da NXT UK Tag Team Champions, hanno dovuto cedere le cinture alla coppia formata da Lewis Howley e Sam Stoker, soprannominati Pretty Deadly.

Ovviamente, neanche a dirlo, attualmente il regno più lungo della storia dei titoli di coppia di NXT UK rimane saldo con sopra scritti i nomi dei Gallus, che dopo questo regno storico hanno visto sfilarsi le cinture da un giorno all'altro.
Bisognerà adesso vedere quanto rimarrà saldo WALTER alla guida del roster inglese di NXT, dopo un incredibile record di regno da oltre 690 giorni, con il campione austriaco che ha visto cambiare il logo anche alla sua cintura in questo periodo, diversi mesi fa e che continua a rimanere saldo nella posizione di leader dello spogliatoio e campione assoluto del roster d'otreoceano della WWE.

Se continua così, il prossimo grande passo per lui sarà festeggiare i due anni da campione.