WWE, Randy Orton vittima di un brutto episodio durante un promo a Raw - SPOILER



by   |  LETTURE 2136

WWE, Randy Orton vittima di un brutto episodio durante un promo a Raw - SPOILER

Uno dei feud più interessanti che la WWE sta portando avanti benchè uno dei due contendenti sia rimasto fuori dalle scene ormai da svariate settimane e cioè da quello spaventoso Firefly Inferno match di TLC dello scorso anno, è quello tra Randy Orton e The Fiend, con i due che continuano a stuzzicarsi ogni settimana a Monday Night Raw, con la bellissima Alexa Bliss che porta avanti la faida per il suo mentore, che non è ancora tornato dalla terra dei morti, dove Orton l'ha spedito dandogli fuoco, nella loro ultima contesa avvenuta nel ThunderDome della WWE.

A quanto pare, questo feud tra il Legend Killer ed il malvagio alter ego di Bray Wyatt, non solo sarebbe ancora lontano dall'essere terminato, ma sarebbe addirittura uno dei match di cartello previsti per l'edizione n°37 di Wrestlemania, che andrà in scena tra meno di due mesi, con Orton e Wyatt, (che nonostante non appaia ormai da mesi sui teleschermi della WWE), dovrebbero comunque sfidarsi allo Showcase of the Immortals, in una delle contese più attese da tutto il WWE Universe.

Randy Orton sputa liquido nero in un promo a Raw

In un segmento che The Viper stava portando avanti nel backstage di Monday Night Raw di questa notte, Randy Orton ha voluto fare un promo ancora una volta sul suo avversario The Fiend, andando ad affermare per l'ennesima volta come l'alter ego di Wyatt sia ormai morto e faccia parte solo del passato.
Durante questo segmento, però, Orton ha avuto diversi colpi di tosse, che inizialmente sembravano essersi calmati.

Dopo aver mandato in scena una piccola clip di quello che era successo la settimana prima con Alexa Bliss, che si era resa protagonista di una vera e propria seduta spiritica per riportare in vita il Fiend, ad Orton è successo l'impensabile.
Mentre tentava di riprendere la parola, il Legend Killer ha cominciato a sputare del liquido nero dalla bocca, in una situazione mista tra il surreale e lo spaventoso, con il lottatore che è ben presto scappato via dal backstage, cercando riparo altrove.

Ancora una volta, nonostante non ci sia stata una sua apparizione, il Fiend ha fatto sentire in maniera molto forte la sua presenza, con dei poteri spaventosi che attaccano anche da lontano il suo futuro avversario, in uno dei feud più interessanti che la WWE sta portando in scena da mesi a questa parte.