The Undertaker farà un grade evento di beneficenza con la WWE: ecco come partecipare



by   |  LETTURE 1024

The Undertaker farà un grade evento di beneficenza con la WWE: ecco come partecipare

The Undertaker ha definitivamente appeso gli stivali al chiodo all'edizione delle Survivor Series del 2020 dopo oltre trent'anni di onorata carriera. Uno dei pochissimi lottatori a rimanere sempre fedele a Vince McMahon e a non decidere di approdare in WCW durante il boom dell'Attitude Era e della Monday Night War.

Al momento il Deadman non è più sotto contratto come wrestler attivo, ma continua a collaborare con la WWE. Proprio di recente è stato annunciato che sarà protagonista di un grande evento di beneficenza per conto della Make A Wish Foundation, nota organizzazione senza scopo di lucro che aiuta i bambini affetti da malattie tumorali.

I dettagli dell'evento sono stati forniti proprio da Taker ai microfoni di TMZ: "Il vincitore della raccolta fondi Omaze avrà l'onore di trascorrere una giornata con me al Performance Center di Orlando.

Ci siederemo a tavolino e assieme creeremo la sua entrata personalizzata, dandogli la possibilità di sentirsi una vera superstar della WWE. Ma non è tutto, perchè soggiornerà in un hotel a 4 stelle, incontrerà altri wrestler e avrà in omaggio del merchandising griffato WWE.

Un'esperienza senza precedenti".

The Undertaker farà un grande evento di beneficenza

Purtroppo questa grande iniziativa è rivolta esclusivamente al pubblico americano. Taker ha poi aggiunto: "Quando hai la possibilità di interagire con questi bambini e sai benissimo quello che stanno affrontando, ti fa capire il valore della vita e il loro sorriso per me è tutto.

Non voglio risultare ripetitivo, ma davvero ti fa capire quanto sei fortunato a fare quello che fai. Ho partecipato a oltre 40 eventi organizzati dalla Make A Wish, ma sarei stato più felici se li avessi potuto fare senza rimanere in gimmick".

Undertaker ha ormai fatto conoscere il suo lato umano a tutti, prima con il fantastico documentario The Last Ride, poi con le varie interviste e partecipazione ai podcast in cui è sempre apparso come Mark Calaway, il suo vero nome.

Interviste anche abbastanza piccate in cui ha bacchettato il prodotto attuale della WWE, considerandolo troppo soft rispetto al passato, e ricevendo la disapprovazione di diverse stelle, tra cui John Cena.