John Cena spazza ancora via i rumors su Wrestlemania e la WWE



by   |  LETTURE 1052

John Cena spazza ancora via i rumors su Wrestlemania e la WWE

Nelle ultime settimane, uno dei nomi più chiacchierati per l'edizione di Wrestlemania di quest'anno, come probabile ospite o wrestler aggiunto alla card, è stato quello del pluri-campione mondiale della federazione dei McMahon: John Cena.

Cena è stato infatti per settimane aggiunto alla lista di personalità celebri che potrebbero prendere parte allo Showcase of the Immortals di quest'anno, insieme ai vari Bill Goldberg, The Undertaker e The Rock.
A quanto pare, però, gli impegni che hanno portato John Cena ad andare in Canada per prendere parte alle registrazioni della serie tv dedicata al supereroe The Peacemaker, non permetterebbero all'atleta di poter tornare in tempo sui ring, con le restrizioni causate dal covid e dalla pandemia mondiale, che potrebbero molto probabilmente fargli saltare l'edizione di quest'anno dello show degli show.

John Cena fa chiarezza ancora una volta sulla sua situazione per Wrestlemania

Nella sua ultima intervista, rlasciata per l'occasione ai microfoni di Forbes, l'ex WWE Champion ha infatti rivelato:

"Sfortunatamente, la situazione è fuori dal mio controllo.

Tutti gli altri anni eccetto quest'anno, potevo scegliere io cosa fare e come. Se fossimo in tempi normali, ci sarei al 100%. Troverò una strada per contribuire comunque. Sono stato seduto in mezzo alla folla anche come fan.

Farei qualsiasi cosa mi venisse chiesta in quell'evento perchè significa veramente tanto per me e la WWE significa tanto per me, ma adesso sono a Vancouver a registrare Peacemaker per la HBO Max.
E' uno spin-off basato sulla serie e sul personaggio di Suicide Squad, Pacemaker appunto.

E' un'opportuntà incredibile, scritto da James Gunn, che ha anche diretto alcuni episodi. Questa è una delle cose a cui aspiravo di più.
A causa delle quarantene, potrei non essere in grado di presenziare a Wrestlemania, viste le complicanze per chi arriva dal Canada.

Perchè dovrei stare fermo almeno 14 giorni, per fare una quarantena preventiva, il che mi fermerebbe da qualsiasi cosa almeno per due settimane. E fermare una produzione per due settimane è un costo esorbitante di denaro, che sarebbe una cosa super super super egoista da parte mia.
Riuscendo a superare tutti questi problemi di viaggio, quarantena e se la situazione si normalizza un po', sono sicuro che sarò dentro al 100%. Ma al momento, è logisticamente impossibile
" .