Clamoroso in WWE: un match di Raw è finito in anticipo per colpa di un botch?



by   |  LETTURE 4333

Clamoroso in WWE: un match di Raw è finito in anticipo per colpa di un botch?

Nell'ultima puntata di Monday Night Raw, molti fan si sono accorti che in uno dei match della serata qualcosa non è andato come doveva, con il tag team match a 6 donne che è infatti stato interrotto sul più bello quando Shayna Baszler è stata conteggiata fuori, con il team delle face che ha così vinto la contesa per count-out.

I fan che hanno seguito l'azione delle ragazze della WWE, si saranno immediatamente accorti che l'aria che si respirava sul ring era di completa sorpresa, visto che sia le face, che le heel del match sono rimaste in silenzio ed immobili, con Mandy Rose, Charlotte Flair e tutte le altre che infatti sono rimaste impalate sul ring, senza festeggiare la loro vittoria o senza terminare col solito post-match che c'è in ogni contesa.
Ovviamente, tutto ciò è andato in onda perchè quel finale non era assolutamente voluto dal creative team.

Il count-out di Shayna Baszler è stato solo un botch a Raw?

A quanto pare, secondo quanto riportato da numerose fonti online, il match che alla fine è stato ricominciato durante il segmento pubblicitario di Raw, non doveva inizialmente finire con il conteggio fuori dell'ex campionessa di NXT, con l'arbitro che ha però continuato a contare, lasciando fuori la ragazza.
Come riprotato nelle ultime ore dal noto sito PWInsider, infatti:

"La scorsa notte nel six woman tag team match che ha visto darsi battaglia Charlotte Flair, Mandy Rose e Dana Brooke contro Nia Jax, Shayna Baszler e Lacey Evans, il match è stato fermato ed è ricominciato dopo la pubblicità perchè la Baszler è stata legittimamente conteggiata fuori dal ring dall'arbitro, con la dirigenza che ha mandato in scena Adam Pearce per improvvisare un restart al match" .

A quanto pare, negli ultimi mesi, Vince McMahon avrebbe dato ordine agli arbitri di svolgere il proprio lavoro anche qualcosa tali scelte andassero contro il booking del match, con una soluzione alternativa che è infatti arrivata in diretta, con l'official WWE Adam Pearce, che si è infatti dovuto inventare la possibilità di riniziare il match su due piedi, con diversi fan che si sono accorti però che c'era qualcosa che era andato storto.