WWE: un attacco alle spalle chiude clamorosamente la puntata di Raw - SPOILER



by   |  LETTURE 2495

WWE: un attacco alle spalle chiude clamorosamente la puntata di Raw - SPOILER

L'ultimo episodio di Monday Night Raw è ormai andato agli archivi, con le storyline di punta della federazione che sono arrivate ad un punto altissimo, con i protagonisti dei ring dello show rosso che si sono scontrati più volte, per aumentare l'hype dei fan verso i loro feud, con un ultimo scontro finale che arriverà appunto alla Rumble, per chiudere il cerchio.

Una delle storyline di punta che ha tenuto col fiato sospeso i fan del WWE Universe, è sicuramente quella che vede coinvolti Randy Orton, The Fiend ed Alexa Bliss, con il demone della federazione che sembra essere morto nell'incendio appiccato da Orton nel loro Inferno match di TLC.

I poteri del demone di Raw, però, sembrano continuare a stuzzicare The Viper in ogni puntata dello show rosso, con Alexa Bliss che si è avvicinata sempre di più ad Orton, tanto da arrivare anche ad ustionarlo nella puntata di due settimane fa di Raw, dove Alexa aveva scagliato una palla di fuoco dritta in faccia al Legend Killer.

Randy Orton termina il match titolato femminile di Raw

Tra le tante cose pubblicizzate per la puntata di Monday Night Raw di questa notte, nel main event della serata abbiamo avuto anche un match valido per il Raw Women's Championship al momento ancora ai fianchi della giapponese dello show rosso, Asuka.

Tale contesa era stata il risultato della sconfitta di Asuka contro Alexa Bliss della settimana scorsa, con i poteri sovrannaturali della bellissima atleta bionda amica del Fiend, che avevano infatti aiutato la ragazza a battere la giapponese.
Nel main event di Raw di questa settimana, ancora una volta Alexa Bliss ha iniziato il suo match in maniera "normale", salvo poi trasformarsi ancora una volta in una sorta di cyborg non umano, che riusciva a schivare ogni singola mossa della propria avversaria, apprestandosi ancora una volta a vincere il match e questa volta anche la cintura.

Ad intervenire per attaccare Alexa, però, questa volta ci ha pensato Randy Orton, che mostrando per la prima volta il suo volto ancora pesantemente ustionato, ha colpito l'anima gemella del Fiend con una sonora RKO, che ha chiuso di fatto lo show, senza sapere con quale esito è stato il main event, anche se a questo punto è facile immaginarsi un No Contest o una squalifica.