Hall of Famer WWE stuzzica Goldberg: "Per Drew McIntyre sarà un gioco da ragazzi"



by   |  LETTURE 1242

Hall of Famer WWE stuzzica Goldberg: "Per Drew McIntyre sarà un gioco da ragazzi"

Una delle più clamorose sfide che la WWE potesse mandare in onda nel primo ppv del 2021 è assolutamente quella che vedrà il WWE Champion Drew McIntyre andare a difendere la sua cintura nei confronti del WWE Hall of Famer Bill Goldberg, con l'ex WCW Champion che è andato infatti a sfidare lo scozzese nella puntata di Monday Night Raw dedicata alle leggende della federazione, alla quale Da Man non era stato nemmeno invitato.

Se diversi fan non stanno già più nella pelle in attesa di sapere chi sarà il vincitore della grande sfida che andrà in onda alla Royal Rumble, una grande fetta di pubblico invece non ne vorrebbe già più sapere di Bill Goldberg e di tutti quegli atleti che hanno ormai passato i 50 e che sono di fatto dei "part-timer di lusso", come Da Man e molti altri colleghi sono stati già definiti.

Booker T fa il tifo per Drew McIntyre alla Royal Rumble

Nel suo ultimo intervento effettuato ai microfoni del suo podcast personale, il due volte WWE Hall of Famer Booker T, introdotto nell'Arca della Gloria della WWE prima in singolo e poi con il fratello per i suoi trascorsi in WCW, ha voluto stuzzicare il collega Goldberg, dicendo che secondo lui sarà un gioco da ragazzi per lo scozzese battere l'ormai 55enne Goldberg, dicendo:

"Sapete, Goldberg la sta tirando troppo.

Tutti amano l'effetto nostalgia, ma questo sarà un gioco da ragazzi. Drew McIntyre, lui è il mio uomo. L'ho detto prima di questo, che Drew McIntyre sarebbe diventato il campione di questo business. L'ho sempre supportato e gli ho sempre dato dei consigli all'orecchio.

'Hey amico, cambia questo. Cambia quello. Sei sulla giusta strada'
E adesso, si torna ancora una volta all'inizio, dove guardiamo adesso. E' un uomo cresciuto ora. E' entrato che era un ragazzino. Goldberg sta abbaiando all'albero sbagliato.

Questa volta non starò con l'uomo più vecchio. Una volta che hai passato i numeri, beh, è meglio ripensarci su certe cose. Quindi, vedremo come andrà a finire. Ma se avessi dei soldi, li punterei tutti su Drew McIntyre.

E sarebbe anche una cosa molto veloce" . Secondo il due volte Hall of Famer, quindi, Drew McIntyre sarà il vincitore della sfida della Rumble, con lo scozzese che dovrebbe così rimanere campione assoluto dello show rosso, interrompendo sul nascere la possibile striscia di vittorie di Da Man, che poteva portarlo fino a Wrestlemania da campione WWE più anziano della storia.