Jon Moxley tornerà mai in WWE come Dean Ambrose? La sua inattesa risposta



by   |  LETTURE 3651

Jon Moxley tornerà mai in WWE come Dean Ambrose? La sua inattesa risposta

Jon Moxley è stato recentemente intervistato dal Bleacher Report dove ha parlato dell'attuale rapporto con i membri dello Shield ed un suo eventuale ritorno in WWE. 

Se si tiene in contatto con Seth Rollins e Roman Reigns: 

"Molto occasionalmente. Seth Rollins è papà da poco, è una cosa bellissima. Siamo tutti molto impegnati, poi specie per effetto della pandemia restiamo un po tutti nelle nostre piccole bolle. Questo è il bello del wrestling: non è mai un addio è solo un arrivederci. Quando attraversi certe cose con delle persone sei sempre legato a loro". 

Se gli manca far parte dello Shield: 

"Non tanto, anche perché sto lavorando su cose nuove e sto attraversando un nuovo capitolo della mia vita. Ma ripenso sicuramente a tutto questo con affetto, è un capitolo che si è chiuso perfettamente". 

Tornerà il Dean Ambrose della WWE? Moxley apre

Su un eventuale ritorno in WWE: 

"Devo per forza rispondere mai dire mai, non puoi rimangiarti quello che dici oggi tra qualche anno visto che non si sa mai cosa potrebbe accadere in futuro. La creazione della AEW è stata davvero vitale per l'industria del wrestling, ed è questo il motivo per il quale sono orgoglioso di farne parte. Non escluderei mai di fare affari con la WWE, abbiamo avuto un relazione reciprocamente vantaggiosa per molto tempo. Se mi chiamassero ascolterei, ma dubito che saremmo mai sulla stessa lunghezza d'onda. Sarei aperto ad un'idea. Non mi piacciono i soldi, ho un bambino in arrivo e devo fargli frequentare il college. Quindi sai, risponderei ad una loro telefonata ma dubito fortemente che si concretizerebbe qualcosa". 

Ricordiamo che Jon Moxley ha debuttato in AEW il 25 maggio 2019 a Double or Nothing, primo ppv della federazione, attaccando Chris Jericho e "Hangman" Adam Page dopo il main event. Il 9 novembre, nel ppv Full Gear, ha affrontato Kenny Omega in un Unsactioned match. ll 29 febbraio 2020 ha vinto il AEW World Championship contro Chris Jericho. Nel main event della puntata di Dynamite intitolata "Winter is Coming" del 2 dicembre ha perso il suo titolo contro The Cleaner.