Quali sono i piani già pronti della WWE per Wrestlemania 37?



by   |  LETTURE 1617

Quali sono i piani già pronti della WWE per Wrestlemania 37?

Dopo un anno terribile, quasi totalmente da cancellare per via della pandemia mondiale che ha colpito duramente anche il mondo del pro-wrestling, molto lentamente la WWE sta cercando di tornare piano piano alla normalità, con il primo evento a cui prenderanno parte i fan del WWE Universe dal vivo che è stato già confermato dalla compagnia di Stamford e sarà: Wrestlemania 37.

Dopo un anno ricco di sorprese, che la WWE ha dovuto in parte anche inventarsi al momento, per colpa delle gravi defezioni nel suo roster, a causa delle grandi perdite temporanee di Roman Reigns, Becky Lynch, Charlotte Flair, Seth Rollins, Sami Zayn e molti altri wrestler, rimasti lontani dalle scene per i motivi più disparati, la WWE si appresta quindi a preparare il suo ppv per eccellenza, lo Showcase of the Immortals.

La WWE non ha assolutamente nulla pronto per Wrestlemania?

Nonostante la federazione di Stamford si sia portata avanti col lavoro, andando a confermare le prossime tre edizioni di Wrestlemania, ovvero la numero 37, la 38 e la 39, con tanto di nuove date e nuove location, a quanto pare il creative team sarebbe ancora in alto mare con la card dell'edizione di quest'anno.
Secondo quanto rivelato nelle ultime ore dal noto sito Wrestling Observer, tramite le parole di Dave Meltzer, la WWE sarebbe ancora lontana dal programmare tutto lo Showcase of the Immortals, anzi, per il momento non ci sarebbe nemmeno un match già ufficiale all'interno del backstage.

Come rivelato da Meltzer, infatti:

"Non ci sono piani. Non hanno ancora nulla di bookato per Wrestlemania, se non il fatto di tenerla in due giornate. L'unica cosa decisa per il momento è solo quella" .

A quanto pare, a grandi linee qualche programma potrebbe cominciare a delinearsi nei prossimi giorni, con alcune delle più grandi Superstar che sicuramente faranno parte della main card dell'evento, come ad esempio Roman Reigns, Drew McIntyre e Randy Orton, ma per il momento nessun grande match o nessuna grande faida sarebbe stata discussa per l'evento più atteso dell'anno.

La WWE sta infatti lavorando ultimamente settimana per settimana, con i suoi atleti che farebbero molta difficoltà a stare dietro a tutti i cambiamenti voluti all'ultimo secondo da Vince McMahon e Bruce Prichard.