WWE: cambio clamoroso nel match di Royal Rumble per Roman Reigns - SPOILER



by   |  LETTURE 4780

WWE: cambio clamoroso nel match di Royal Rumble per Roman Reigns - SPOILER

Nelle ultime settimane, sui ring di Friday Night Smackdown si è andata a delineare una storyline molto interessante, che vede protagonisti dei ring dello show blu il campione Universale Roman Reigns, il cugino minore Jey Uso e l'official WWE Adam Pearce.

Nell'ultima puntata di Smackdown di venerdì scorso, Adam Pearce aveva addirittura vinto un gauntlet match grazie all'intromissione del campione in carica, con Pearce che era riuscito a schienare il giapponese Nakamura, dopo l'attacco provvidenziale dei due cugini di origini samoane, che avevano appunto fatto di tutto pur di far vincere Pearce.
Ovviamente, l'intento di Roman Reigns era quello di arrivare alla Royal Rumble con un avversario così debole, per potersi vendicare degli atti compiuti nelle settimane scorse, quando Pearce aveva accettato di proporre un match a Smackdown tra Jey Uso e Kevin Owens.

Kevin Owens torna a Smackdown per sfidare Roman Reigns

Nell'ultima puntata andata in onda questa notte di Friday Night Smackdown, ovviamente non potevano mancare diversi riferimenti e diversi segmenti in merito alla storyline di punta dello show, con la firma del contratto per il match titolato che l'ha fatta da padrone per tutta la serata.
Quando Roman Reigns, Paul Heyman ed il cugino del Tribal Chief, Jey Uso, sembravano avere la situazione in pugno, con il match della Rumble che si era prima trasformato in un No DQ match e poi invece si era tramutato ancora una volta in un Last Man Standing match, a sparare un colpo da maestro è stato invece Adam Pearce, che ha messo mano al suo asso nella manica, defilandosi completamente dal suo match titolato nel primo ppv più importante dell'anno.

Dopo aver visto la firma del contratto del suo match da parte di Roman Reigns, infatti, Adam Pearce ha confermato come qualora non ottenesse l'ok medico per tornare a lottare, cosa che lo staff della WWE non ha fatto, allora il match della Rumble come ogni altro match della WWE, potrebbe essere soggetto a dei cambiamenti, con la musica di ingresso di Kevin Owens che è risuonata nell'arena del ThunderDome.
Con un grande sorriso sornione, quindi, il canadese assente da un po' di tempo dalle scene per l'attacco subito da parte di Roman Reigns, è così tornato a farsi vivo davanti alle telecamere di Smackdown, ricevendo immediatamente una nuova title shot per il primo grande ppv del 2021 e firmando il contratto inizialmente destinato ad Adam Pearce.