La WWE sposta la data di Wrestlemania per permettere al pubblico di essere presente?



by   |  LETTURE 826

La WWE sposta la data di Wrestlemania per permettere al pubblico di essere presente?

Nelle ultime settimane si è tornato molto a parlare di Wrestlemania, con il periodo caldo dell'anno che si sta infatti avvicinando sempre di più, in vista della Royal Rumble che come ogni anno aprirà la famosa strada che porta al ppv più atteso e famoso del mondo del pro-wrestling, la cosiddetta Road to Wrestlemania.

Anche quest'anno, nonostante la pandemia mondiale, la WWE porterà in scena la sua versione migliore dello Showcase of the Immortals, dopo l'edizione dello scorso anno che è andata in onda per la prima volta nella storia in differita e per ben due serate di fila, dal Performance Center della compagnia di Orlando.
Quest'anno, però, i McMahon starebbero cercando di fare di tutto per non avere un'arena vuota, come successo lo scorso Aprile, cambiando possibilmente anche la data dell'evento e posticipandola.

Wrestlemania andrà in onda ad Aprile inoltrato?

Secondo quanto rivelato nelle scorse ore dal noto sito d'oltreoceano, Fightful, la compagnia dei McMahon potrebbe già aver deciso di posticipare lo Showcase of the Immortals, così da poter permettere ai suoi fan di prendere parte all'evento, con la data iniziale che si sposterebbe da fine Marzo a quasi metà Aprile.
Dalle pagine del noto sito, si evince infatti che:

"Tutto è ancora soggetto a considerevoli cambiamenti vista la natura del momento a livello mondiale, ma Fightful è venuta a conoscenza del fatto che internamente, i piani per Wrestlemania sono quelli di tenerla l'11 di Aprile, 2021 e non due settimane prima, come inizialmente confermato, il 27 di Marzo" .

Tutto ciò, dovrebbe servire alla compagnia per far sì che il piano di vaccinazione entri sempre più nel vivo, con una situazione che vicino alla metà di Aprile potrebbe essere decisamente migliore rispetto ad adesso e con qualche accorgimento che comunque va preso, potrebbe però permettere alla compagnia dei McMahon di poter inserire diversi fan nel ThunderDome di Orlando o in qualsiasi altro posto la federazione sceglierà per il suo Grandaddy of Them All.