La WWE cambia ancora una volta nome ad una sua Superstar



by   |  LETTURE 6961

La WWE cambia ancora una volta nome ad una sua Superstar

Nel corso degli anni, la WWE ha effettuato le modifiche più disparate ai nomi d'arte dei suoi wrestler, con chi ha perso il cognome, chi invece ha perso il nome e chi invece ha visto il suo pseudonimo diventare completamente un'altra cosa.

Nell'ultimo periodo, il wrestler Riddle è infatti passato dall'essere chiamato Matt Riddle a semplicemente Riddle. Questo è solo l'ultimo esempio di come Vince McMahon giochi molti con i suoi atleti, cercando di affibbiare loro il nome più diretto e semplice possibile, così da poter rimanere nelle menti dei fan con più facilità.
Altri esempi di atleti che strada facendo hanno perso parte del proprio nome, sono quelli di: Cesaro, Andrade, Big E, Rusev e Apollo Crews e Mustafa Ali che inizialmente erano diventati solo Ali e Apollo e poi sono invece tornati ad avere il proprio nome completo.

Catalina torna ad NXT ma cambia completamente nome

Pochi di voi probabilmente si ricorderanno dell'ex manager di Sin Cara vista un paio d'anni fa sui ring di Monday Night Raw, proprio al fianco dell'atleta "senza volto", quando il messicano era ancora sotto contratto con la WWE, prima di spiccare il proprio volo nelle indipendenti, come fatto da diversi altri atleti nel corso del 2020.

La manager del messicano, che aveva debuttato sui ring del main roster con il nome di Carolina e non Catalina, suo ring-name utilizzato nelle indipendenti ed anche ad NXT, era tutto d'un tratto sparita dai teleschermi di Monday Night Raw, con la ragazza che non era più apparsa davanti alle telecamere della WWE fino all'ultima puntata di NXT.

Proprio mercoledì scorso, Catalina è tornata ad esibirsi su un ring della WWE, con un nuovo nome. L'atleta ha preso adesso lo pseudonimo di Katrina Cortez ed è stata la vittima sacrificale di Xia Li, che ha fatto il suo ritorno sul ring dopo essere stata allenata duramente da un misterioso maestro cinese.

Questo segna così il ritorno in scena dell'atleta cilena 24enne, che mancava dai teleschermi della WWE ormai da svariati mesi, con i pochissimi match effettuati sui ring di Raw e su quelli di NXT che erano già spariti dalle menti dei fan del WWE Universe.