WWE: perché Sasha Banks non era presente a Smackdown venerdì scorso?



by   |  LETTURE 1998

WWE: perché Sasha Banks non era presente a Smackdown venerdì scorso?

Nell'ultima puntata di Friday Night Smackdown, la WWE ha mandato in onda diversi segmenti molto interessanti, che hanno modificato molte delle storyline che attualmente portano avanti lo show blu della compagnia. Tra i tanti avvenimenti, è stato scelto anche il prossimo avversario per il titolo di Roman Reigns, ovvero l'official WWE Adam Pearce, che ha vinto il gauntlet match nel main event dell'ultima puntata di Smackdown grazie al provvidenziale "aiuto" della coppia formata dal campione Universale e dal cugino minore Jey Uso.
Dopo aver visto anche due nuovi campioni di coppia, con Dolph Ziggler e Robert Roode che hanno infatti strappato le cinture agli Street Profits, dopo mesi di regno incontrastato, l'unica grande assente dello show blu è stata la campionessa di Smackdown: Sasha Banks.

La WWE non ha già più idee per Sasha Banks?

Secondo quanto confermato dal noto sito d'oltreoceano Ringside News, la campionessa del roster del venerdì sera era comunque presente nel backstage dello show, ma non è stata utilizzata dalla WWE per mancanza di idee creative al momento.
Secondo i giornalisti del sito d'oltreoceano, infatti, la dirigenza ed il creative team sarebbero entrati in un tunnel abbastanza buio con la ragazza dai capelli blu, visto che una volta andato in scena il match titolato contro Carmella, non saprebbero più cosa far fare a Sasha on-screen.

Da quanto affermato dai giornlisti di Ringside, alcune fonti interne alla WWE avrebbero confermato una situazione parecchio instabile all'interno del backstage della compagnia, con Bruce Prichard che sarebbe il principale indiziato per tutto questo trambusto, visto che è il capo dell'intero creative team e boccerebbe ogni idea che gli arriva dai suoi sottoposti.

Al momento Sasha Banks sarebbe sana come un pesce e non avrebbe problemi di nessun tipo, quindi la sua non apparizione di Smackdown è da ricercarsi solo in una mancata scelta da parte della compagnia.
Intervistati anche in merito ad un possibile inserimento della campionessa nel Royal Rumble match di fine mese o in merito a chi potrebbe essere la sua avversaria in un match titolato, alcune fonti interne della WWE avrebbero risposto: "Chiedendoci questo vuol dire che partite dal presupposto che ci sia qualcosa di già pianificato per la Rumble" .

In pratica secondo quanto riportato da queste parole, al momento non ci sarebbe assolutamente nulla di ufficiale o di organizzato in seno alla WWE per quanto riguarda la Royal Rumble, quindi la WWE starebbe andando avanti a braccio, come si suol dire in questi casi, con le idee più disparate che vengono discusse e scelte solo a ridosso di ogni evento.