Paul Heyman aveva dei grandi piani per Liv Morgan?



by   |  LETTURE 1357

Paul Heyman aveva dei grandi piani per Liv Morgan?

Il lavoro di Paul Heyman come Direttore Esecutivo di Raw è stato spesso elogiato dai fan e dalla critica e sotto la sua gestione tantissimi atleti sembravano davvero essere pronti a ricevere il push che tanto li avrebbe lanciati ai piani alti della federazione.

Tuttavia, come ben sappiamo, il manager di Roman Reigns non ricopre più questo ruolo e tantissime Superstar si trovano in un limbo che potrebbe ledere alle loro carriere. Fra queste troviamo Liv Morgan, che dopo un ottimo e promettente periodo in singolo, è stata nuovamente rilegata senza successi importanti nella divisione Tag Team, al fianco della sua storica amica Ruby Riott.


Paul Heyman tuttavia, non era soltanto una persona importante dal punto di vista gestionale per lei, ma anche e soprattutto dal punto di vista umano, una persona che era sempre a lei vicino e che la motivava giorno dopo giorno, volendo realmente il suo lancio definitivo.


A tal proposito, Liv ha rilasciato un'intervista a Fox Sports, dove ha realmente chiarito il ruolo di Paul e il suo rapporto con quello che è stato sicuramente uno dei migliori manager della storia. Ecco le sue dichiarazioni:

"Era veramente stupendo perchè sapevo di avere sempre una persona al mio fianco, che voleva il mio successo e che ricercava in ogni modo di trovarmi delle opportunità per vedere fino a che livello potevo spingermi.

Ogni settimana non sapevo cosa mi aspettasse, ma so che lui pensava a me. E' stato davvero bello lavorare con lui, che è uno dei migliori di sempre. Lavorare con lui voleva anche significare chiedergli non solo consulenza lavorativa, ma anche dei consigli su qualcosa che magari non mi risultava molto chiaro."


Quale futuro per Liv Morgan?

Come citato prima, adesso l'ex ragazza dalla lingua blu ha formato nuovamente la Riott Squad con Ruby Riott, ma per loro c'è stato soltanto un buon periodo negli ultimi mesi.

La sua presenza alle Survivor Series inoltre non ha lasciato il segno ed al momento sembrerebbe che la WWE non voglia totalmente puntare su di lei come sembrava qualche tempo fa.