Un'ex WWE Superstar è stata colpita da un infarto nei giorni scorsi



by   |  LETTURE 9436

Un'ex WWE Superstar è stata colpita da un infarto nei giorni scorsi

Molti di voi neanche lo conosceranno, ma Duane Gill, vero nome di Gillberg, è stato uno degli atleti più esilaranti e riconoscibili degli anni passati, con il personaggio che faceva la parodia di Goldberg, ma che aveva un fisico decisamente più striminzito e meno allenato, che ha aperto la porta della WWE a diversi altri atleti di corporatura simile, che poi hanno comunque avuto fortuna, come ad esempio l'amico James Ellsworth.

Proprio a James Ellsworth, che tra le altre cose è stato anche colui che è stato scelto da Gillberg per il suo ultimo match di quest'anno prima del ritiro, è stato lasciato il compito di avvertire i fan che l'ex Superstar della WWE che ha lavorato ormai oltre 20 anni fa con i McMahon, è stato colpito da un infarto nella giornata di mercoledì.

Gillberg rimane stazionario ma ha rischiato grosso

In un video postato sul proprio account ufficiale Twitter, l'ex atleta visto sui ring della WWE in un'emozionante storyline contro l'ex WWE Champion AJ Styles, James Ellsworth, ha avuto il difficile compito di comunicare ai fan di Gillberg che il loro idolo aveva subito un grave attacco cardiaco, che fortunatamente era passato senza recare troppi danni all'ex atleta ritirato ad inizio anno.

Nel video postato da Ellsworth, che ricordiamo è uno dei migliori amici di Gillberg, lo stesso atleta rivela che l'ormai 59enne ex wrestler, dovrebbe tornare a casa nel weekend, dopo essere uscito dalla terapia intensiva nella quale era stato ricoverato dopo l'attacco di cuore di qualche ora fa.

Fortunatamente per Gillberg e per la sua famiglia, l'attacco cardiaco non è stato fatale, ma avrà comunque degli strascichi che si ripercuoteranno nella vita dell'ex atleta per qualche mese o anno.
Ricordiamo che l'atleta ha lavorato in WWE in diversi stint, due dei principali che sono stati tra il '92 ed il '94 ed un altro avvenuto tra il '98 ed il 2000, con il lottatore che ha mantenuto il titolo dei pesi leggeri dell'allora WWF per ben oltre 440 giorni, stabilendo così un record tutt'ora imbattuto, proprio in pieno stile "streak di Goldberg"

Gillberg era anche tornato solo qualche tempo fa in WWE, nella faida tra Kevin Owens e Goldberg (quello vero), venendo però attaccato dal canadese, che lo aveva colpito più volte, prima del suo ritiro definitivo arrivato in questo strambo 2020.