Survivor Series, spunta un clamoroso rumors sul futuro di The Undertaker in WWE



by   |  LETTURE 4370

Survivor Series, spunta un clamoroso rumors sul futuro di The Undertaker in WWE

Si disputerà tra poche ore il Pay per View valido per le Survivor Series 2020 e c'è grande attesa per l'ultimo grande addio di The Undertaker. La WWE ha dedicato il mese di Novembre al Deadman e c'è grande attesa per capire se ci sarà qualche segmento o un semplice saluto nell'ultima volta di Taker sul ring.

Addirittura c'è il dubbio da parte dei WWE Universe che questo sia solo l'ennesimo colpo di scena e sia una promo per un ultimo grande match di The Undertaker il prossimo WrestleMania 37.

Le ultime su The Undertaker alle Survivor Series

A 30 anni dal suo debutto in WWE, The Undertaker darà domenica sera il suo addio alla compagnia di Vince McMahon, ma nelle ultime ore sta prendendo forma un clamoroso retroscena riguardante questa leggenda.

Alcuni rumors online prevedono difatti che durante le Survivor Series The Fiend possa clamorosamente attaccare Taker e mediante questo segmento potrebbe nascere una storyline per vedere poi il match a Wrestlemania 37. Un indizio che potrebbe celare questa possibilità riguarda il numero 19/11 in un segmento della Firefly FunHouse e questa data rappresenterebbe il debutto di Undertaker in WWE circa 30 anni fa, una possibilità che pian piano che passano le ore sta prendendo forma sui social.

Potremmo rivedere quindi anche dopo le Survivor Series The Undertaker? C'è curiosità riguardo questa incredibile possibilità anche se al momento appare abbastanza improbabile. Già in passato The Undertaker, nel corso di The Bump WWE, ha avuto tanti elogi per The Fiend ed ha rilasciato le seguenti dichiarazioni (passate): "Il personaggio di The Fiend mi piace tantissimo, lui ha portato il suo personaggio ad un livello successivo.

È originale e rappresenta qualcosa di diverso rispetto a ciò che fanno tutti gli altri, stimola e sicuramente attira emozioni dalle persone. Si, lo ammetto, mi piacerebbe poter lavorare con The Fiend, avremmo sicuramente intrapreso un match straordinario. Con questi due personaggi le possibilità di vedere segmenti entusiasmanti sono tantissime"