Incredibile retroscena svelato nel licenziamento di Zelina Vega dalla WWE



by   |  LETTURE 8233

Incredibile retroscena svelato nel licenziamento di Zelina Vega dalla WWE

Come riportato ampiamente durante l'ultima settimana, Zelina Vega è stata rilasciata dalla WWE per aver infranto la nuova regola imposta da Vince McMahon sui rapporti con le "terze parti", con i lottatori e gli addetti ai lavori della compagnia che non possono infatti più prendere parte a nessun video, social network, intervista o game televisivo che non sia accordato dalla dirigenza della federazione di Stamford.

Tra i tanti che si erano scagliati contro questa forma di "dittatura", come viene chiamata da molti all'interno della federazione, c'era proprio Zelina Vega, che incurante del divieto imposto dal patron della compagnia ha continuato ad utilizzare gli strumenti vietati come Cameo, Twitch e aprendo addirittura un profilo con un nome diverso da quello da wrestler su OnlyFans.
Tutto ciò ha ovviamente portato il Chairman della WWE a licenziare l'ex manager dei due messicani di Raw, Andrade e Angel Garza, con lo stesso Vince McMahon che aveva già avvertito i suoi dipendenti sulle sorti che sarebbero toccate loro qualora avessero infranto la regola imposta.

Zelina Vega vuole parlare con Vince McMahon e lui la fa scortare fuori dall'arena

Come rivelato clamorosamente nelle ultime ore dal noto sito d'oltreoceano, Sports Illustrated, la notizia dell'avvenuto licenziamento di Zelina sarebbe stato notificato alla ragazza direttamente nella serata di venerdì scorso, mentre la crew della compagnia si apprestava a mandare in onda Smackdown, con la manager e atleta che è stata raggiunta all'Amway Center dal Direttore dei talenti WWE, Mark Carrano, il quale è stato colui che ha dovuto dare la brutta notizia a Zelina.
Per tutta risposta, però, l'atleta di origini portoricane avrebbe chiesto a Carrano di poter parlare a quattrocchi con Vince McMahon, per sentire dalla sua voce i reali motivi del rilascio.

Carrano ha però invitato Zelina a lasciare l'arena, in quanto Vince McMahon non avrebbe voluto parlare con lei e accompagnando insieme ad alcuni adetti della security la ragazza alla porta, cacciandola letteralmente dall'arena di Orlando.

A quanto pare, Vince McMahon avrebbe preso veramente di mira i rapporti tra le sue Superstar ed i nuovi metodi di rimanere in contatto con i fan, con i trasgressori che entrano direttamente nel libro nero della WWE e che vengono quindi licenziati in tronco, come promesso dal primo ed unico comunicato ufficiale della compagnia in merito a tali comportamenti. Tutto il resto del roster è adesso avvisato.