Perché la WWE ha sempre negato un match sui suoi ring a Shaquille O'Neal?



by   |  LETTURE 4449

Perché la WWE ha sempre negato un match sui suoi ring a Shaquille O'Neal?

Una delle più grandi stelle del basket americano viste sui ring della WWE, è indubbiamente l'ex cestista Shaquille O'Neal, visto sui teleschermi dei programmi dei McMahon diverse volte e che ha sempre portato avanti una storyline con The Big Show, con i due che hanno poi continuato a beccarsi per mesi sui vari social, con i due mastodontici atleti che non sono però mai arrivati alla resa dei conti in un match ufficiale della federazione.

Ma per quale motivo la WWE non ha mai colto la palla al balzo mettendo su un match di wrestling tra i due giganti dello sport? Nel corso degli anni, infatti, la WWE si è sempre resa protagonista di grandi scambi tra i vari sport o il cinema ed il wrestling, con diversi grandi personalità della boxe che hanno preso parte a dei match, come Mike Tyson, Floyd Mayweather Jr o Tyson Fury più recentemente.

La storia della WWE è infatti costellata di apparizioni di grandi star anche non facenti parte del mondo del pro-wrestling, come grandi attori di Hollywood, lottatori di sumo e fighter di MMA.

Rivelati i motivi del rifiuto della WWE a portare Shaquille O'Neal sui ring

Nel corso di una delle ultime edizioni del Wrestling Observer Newsletter, Dave Meltzer ha voluto spiegare ai fan del WWE Universe per quale motivo la WWE avesse sempre rifiutato di portare in scena un match con protagonista l'ex campione della pallacanestro americana, dicendo:

"Entrambe le parti si sono sempre lamentate dell'altra quando si parla di Shaquille e la WWE.

La WWE ha sempre detto che era disposta a parlare in merito ad un match attivo dell'atleta, in qualsiasi momento lui volesse, ma non ha mai acconsentito alla cosa. La WWE ha sempre sostenuto che lui non volesse allenarsi e non è mai stato in grandi condizioni fisiche.

Shaquille invece ha sempre sostenuto che la WWE gli ha sempre promesso un ingente somma di denaro, ma non la avrebbe mai offerta in maniera reale, così una richiesta ufficiale non sarebeb mai arrivata" . A quanto pare, la forma fisica non perfetta dell'ex cestista dei Lakers e dei Miami Heat, non avrebbe portato la dirigenza della WWE a propendere per un match tra lui e Big Show, con il gigante della WWE che era già pronto all'ennesimo grande match tra sportivi di diverse discipline dopo i match di Wrestlemania contro Akebono e Floyd Mayweather Jr.