WWE: Smackdown di stanotte ancora in alto mare per colpa di Vince McMahon?



by   |  LETTURE 1368

WWE: Smackdown di stanotte ancora in alto mare per colpa di Vince McMahon?

Con Hell in a Cell ormai alle spalle, la WWE si sta già organizzando in maniera molto seria ed avanzata per quanto riguarda la messa in onda del prossimo evento speciale della compagnia: Survivor Series. L'ultimo Big Four dell'anno è ormai ad un passo, con la serata del ppv che sarà dedicata alla solita rivalità annuale tra Monday Night Raw e Friday Night Smackdown e con il roster di NXT che è stato maldestramente tenuto fuori dall'evento di quest'anno, ma a quanto pare, nonostante tutto, la dirigenza della WWE sarebbe nel pallone più totale, con il Chairman della federazione, Vince McMahon, che starebbe cominciando a rifiutare ogni possibile idea o soluzione da parte dei suoi collaboratori.

Anche Smackdown di questa notte è ancora in balia di Vince McMahon?

A quanto pare, secondo quanto rivelato nelle ultime ore da diverse fonti online molto importanti per quanto riguarda il mondo del wrestling, tra cui su tutti il Wrestling Observer e Ringside News, la puntata di Friday Night Smackdown che dovrebbe andare in onda questa notte, come sempre su FOX negli USA, sarebbe ancora in alto, altissimo mare.
Secondo alcune fonti interpellate in merito nel backstage della compagnia, l'assenza di pubblicità dello show che andrà in onda tra poche ore, sarebbe da ricercarsi proprio dietro alla mancanza di idee per la puntata, con il patron della WWE che starebbe rifiutando ogni tipo di idea da parte del suo team creativo, alla ricerca di qualcosa di nuovo, fresco ed innovativo nei suoi show.

Da come sembra, secondo quanto rivelato in seguito dai giornalisti di Ringside News, Vince McMahon starebbe ascoltando tutte le idee possibili da parte del suo staff, non andando però avanti con l'attuazione di nessuna di esse, perdendo parecchio tempo in fase di costruzione e non mandando in onda sui propri social nessun tipo di promo o pubblicità per la puntata.

Da come risulta ormai molto probabile, anche la puntata di stanotte verrà mandata in scena in fretta e furia, come già successo nel corso dei mesi passati, con diversi episodi settimanali di Monday Night Raw e di Smackdown che sono stati letteralmente costruiti a braccio dai protagonisti dei ring della WWE, con pochissimo preavviso e con molta abilità nell'improvvisare.