Rivelati i fan che la WWE potrà portare a Wrestlemania 37 il prossimo anno?



by   |  LETTURE 1140

Rivelati i fan che la WWE potrà portare a Wrestlemania 37 il prossimo anno?

Nonostante i piani iniziali della WWE fossero quelli di tenere l'edizione di quest'anno di Wrestlemania a Tampa Bay, mentre quella del prossimo anno dal SoFi Stadium di Hollywood, in due edizioni indimenticabili dello Showcase of the Immortals, per colpa della pandemia mondiale che ha colpito il globo intero e in maniera molto dura anche la compagnia numero uno nella disciplina del pro-wrestling, i McMahon hanno dovuto immediatamente cambiare i propri piani, spostando l'evento più atteso di quest'anno al Performance Center di Orlando e riportando invece l'edizione del prossimo anno a Tampa, sede dell'evento di quest'anno.

A quanto pare, la WWE sarebbe adesso decisa nel mandare in onda il prossimo evento più atteso dell'anno, proprio dallo stadio in cui sarebbe dovuta andare in onda lo scorso Aprile, ovvero il Raymond James Stadium, che sarà anche la futura sede del Super Bowl LV, con gli organizzatori dell'evento sportivo più seguito al mondo, che starebbero infatti già preparando lo stadio con i dovuti controlli e le dovute procedure, per permettere ai fan di essere presenti in maniera fisica e non solo virtuale.

Quanti fan entreranno nel Raymond James Stadium per Wrestlemania?

Considerando che il noto giornalista sportivo Adam Shefter ha già stilato una stima dei fan che entreranno nello stadio di Tampa per il Super Bowl, da lì sarebbe anche facile ipotizzare quanti fan del WWE Universe possano così seguire Wrestlemania 37 dal vivo, con il noto giornalista dell'ESPN che ha infatti riportato:

"La capacità delle sedute del Raymond James Stadium di Tampa è di 65'618, magari con alcune sedute in più messe su temporaneamente per il Super Bowl.

Quindi per il Super Bowl LV ci potrebbero essere dalle 13'000 alle 15'000 persone" . In pratica, gli organizzatori del Super Bowl riempirebbero solo del 20% le sedute dello stadio, così da permettere il distanziamento sociale tra i fan, nel rispetto delle normative americane e mondiali anti-virus.
C'è da aspettarsi quindi un ragionamento del genere anche da parte della WWE per quanto riguarda il futuro evento più atteso dell'anno, con la federazione dei McMahon che sebbene non abbia ancora ufficializzato nulla, è già sulla buona strada per mettere su un evento imperdibile, dopo un anno nero per il wrestling mondiale.