WWE Draft, tanti big tutti a SmackDown: ecco il perché



by   |  LETTURE 1702

WWE Draft, tanti big tutti a SmackDown: ecco il perché

Tra gli effetti dell'ultimo Draft della WWE spicca la presenza in contemporanea nel roster di SmackDown di diversi pezzi da novanta del main roster. Dopo gli ultimi aggiustamenti della passata settimana, infatti, sappiamo ora che Roman Reigns, Seth Rollins, Rey Mysterio, il figlio Dominik, Bayley e Sasha Banks saranno tutti impegnati al venerdì sera. Una scelta non casuale, secondo quanto fatto notare da Dave Meltzer sulla sua 'Wrestling Observer Newsletter'.

Secondo quanto riferito dal popolare giornalista, infatti, la WWE avrebbe deliberatamente deciso di concentrare buona parte dei suoi uomini da copertina proprio a SmackDown per una precisa scelta aziendale. La ragione sarebbe infatti quella di soddisfare la FOX, a circa un anno dall'acquisizione dei diritti per trasmettere SmackDown su suolo americano senza che però gli ascolti siano stati quasi mai soddisfacenti o in linea con le aspettative.

Aver perso la sensazione Bray Wyatt e il suo alter ego The Fiend (ora a Raw) dovrebbe nei piani della compagnia essere ampiamente coperto dall'acquisizione di così tanti campioni ed ex campioni assoluti, che possano rappresentare il traino per una stagione televisiva più soddisfacente di quella appena trascorsa.

Roman Reigns e la difesa di SmackDown

Lo stesso Roman Reigns in queste settimane si è impegnato molto per difendere il prodotto di SmackDown in diverse interviste, anche a discapito di Raw. Addirittura, nel corso di una sessione di domande e risposte con i fan ospitata sulla pagina Facebook di 'Mania Club', il Big Dog e attuale Universal Champion aveva definito il roster blu come un ristorante stellato, definendo invece quello rosso più simile a un locale dove si cucina cibo fast food.

"Abbiamo un sacco di fan da fast food, che hanno anche il coraggio di lamentarsi di voler vedere storyline ben pensate e ben sviluppate. Solo che quando inizi a farlo, loro vogliono tutto pronto immediatamente. Ma cari ragazzi, qui stiamo cucinando una tagliata di manzo. Non potrete ancora capire dove stiamo andando a parare. Stiamo lasciando la tagliata di manzo a cuocere sulla griglia. Se volete un cheeseburger, guardatevi Raw. A SmackDown stiamo facendo un filet mignon", erano state le sue parole.