John Cena assicura: "La mia carriera WWE non è molto attiva ma non è finita"



by   |  LETTURE 1399

John Cena assicura: "La mia carriera WWE non è molto attiva ma non è finita"

Dopo aver visto l'ex pluri-campione WWE, John Cena, coinvolto in decine e decine di progetti al di fuori della compagnia di Stamford, con il leader della Chain Gang che risulta essere assente ormai dai ring della compagnia dei McMahon dall'ultima edizione di Wrestlemania, in molti si sono chiesti a che punto sia ormai la carriera dell'ex beniamino del pubblico più piccolo del WWE Universe.

Dopo l'uscita della notizia che John sarà impegnato a breve anche nella realizzazione di una serie tv in cui proprio lui è il protagonista, con Cena che ricoprirà ancora una volta i panni del supereroe Peacemaker, l'ex wrestler dei McMahon sembra voler comunque continuare a lottare come pro-wrestler, anche se molto meno rispetti agli anni passati.

John Cena ne è certo: la sua carriera non è ancora finita

Nella sua ultima intervista rilasciata al Tonight Show, con Cena che era infatti intervenuto per pubblicizzare diversi dei suoi ultimi progetti personali, l'ex WWE Champion ha voluto rassicurare tutti i suoi fan della compagnia di wrestling numero uno al mondo, dicendo:

"Con i libri della Elbow Grease, ho avuto un grosso riscontro sul pubblico più giovane, come in WWE.

Un sacco di bambini, un sacco di famiglie e proprio come la mia carriera in-ring che non è più così attiva come prima, ma neanche finita, ma è comunque poco attiva. Voglio continuare a mandare un messaggio positivo a questi ragazzi, ai telespettatori più giovani, perchè molte volte i genitori dicono il mio 'Never Give up' che aiuta il proprio figlio o la propria figlia" .

Nonostante John Cena abbia ormai una tabella praticamente quasi vuota sui ring della WWE per tutto l'anno, l'atleta ha comunque inanellato una serie di progetti personali al di fuori del wrestling veramente impressionanti.
Come ad esempio il suo ingresso nel cast della serie di film dedicati a Fast & Furious o la sua apparizione in F9, per non parlare appunto del già citato ruolo in Suicide Squad e nella serie a lui interamente dedicata: Peacemaker.
Chissà adesso quando torneremo a tifare per lo storico WWE Champion dopo mesi dalla sua ultima apparizione sui ring della WWE.