Roman Reigns: "Vi spiego perché molte superstar si stancano della WWE"



by   |  LETTURE 3832

Roman Reigns: "Vi spiego perché molte superstar si stancano della WWE"

Corey Graves ha intervistato il WWE Universal champion Roman Reigns nell’ultima edizione del podcast ‘After The Bell’. Durante la lunga conversazione, il ‘Big Dog’ ha commentato il suo ritorno a SummerSlam e la difficile decisione di saltare WrestleMania quest’anno.

A causa dei suo pregressi problemi di salute, l’ex membro dello Shield ha infatti preferito non rischiare in un momento in cui gli Stati Uniti erano davvero in crisi per via del Coronavirus.

Reigns: "Poche superstar sono disposte al sacrificio"

“Ci sono molte cose diverse che ti tengono lontano da casa e che lo rendono un lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno.

Non è nemmeno un lavoro, è la tua vita. Non tutti capiscono questo aspetto e ad un certo punto non ce la fanno più. Non tutti vogliono trovarsi in una situazione del genere, anzi è raro che le odierne superstar siano disposte a partecipare ad ogni singolo spettacolo, a superare la stanchezza e a ripetere questo processo anno dopo anno.

Una cosa è farlo per un anno o due, ma quando inizi a farlo per sei o sette anni, allora diventa la tua vita” – ha spiegato Reigns, che pone la costanza come fattore decisivo per rimanere al vertice della federazione.

“La costanza è tutto. Inoltre, i numeri e le performance devono supportarti. È importante anche la reazione della gente e la tua vendibilità, ma se non c’è una sostanza dietro, prima o poi verrà fuori.

Prendiamo ad esempio Braun Strowman. Lui è stato messo alla prova per 20-30 PPV, in cui ha dovuto dimostrare al mondo intero e al nostro spogliatoio di meritare quel posto e quegli investimenti. Anche io penso di averlo fatto.

Ci sono ragazzi che sono al top, ma che non hanno dimostrato di meritarlo veramente. Nel mio caso, sono stato in grado di esprimermi al meglio in qualunque situazione, anche mentre dormivo. È così che mi sono abituato alla logica di questo business” – ha concluso Roman, che nella sua carriera vanta tre titoli dei pesi massimi e due titoli Universali.