WWE Superstar costretta ad una delicata operazione chirurgica non prevista



by   |  LETTURE 1714

WWE Superstar costretta ad una delicata operazione chirurgica non prevista

Come purtroppo molto spesso accade, le Superstar della WWE ogni tanto devono sottoporsi ad alcune operazioni chirurgiche per sistemare qualche parte del corpo che non è più al 100%, come ad esempio un legamento ormai rovinato, un setto nasale deviato a causa dei colpi subiti sul ring, o come accaduto a Charlotte Flair, un impianto al seno che si è consumato nel corso degli anni.

L'ultima ad essere stata sottoposta ad una lunga operazione, che si è resa necessaria dopo settimane, addirittura mesi di problemi fisici, è stata l'ex campionessa di Smackdown Naomi, che nelle scorse ore è stata sottoposta ad un intervento chirurgico abbastanza urgente, visto il quadro clinico della ragazza che stava peggiorando ormai da giorni.

Naomi e l'asportazione inaspettata di un fibroma

Come rivelato dalla stessa moglie di Jimmy Uso in una delle sue ultime stories su Instagram, Naomi è stata sottoposta nelle scorse ore ad una lunga operazione chirurgica di oltre 6 ore per l'asportazione di un fibroma che le stava causando probemi di salute da diverso tempo.
La ragazza aveva infatti riscontrato già da giorni una grave forma di anemia, causata proprio dal fibroma poi rimosso, che le aveva impedito sia di allenarsi che di prendere parte agli show televisivi della WWE.

Come riportato dalla stessa ragazza, infatti:

"Nel bel mezzo dell'uragano Sally e del Covid, sono anche stata sottoposta ad un'inaspettata operazione di 6 ore per rimuovere finalmente un grosso fibroma che mi causava da giorni diversi problemi di anemia, orribili dolori addominali ed altri problemi che non voglio nemmeno menzionare, che mi hanno accompagnato per un anno e mezzo.

Adesso sto recuperando bene. Mi sento sollevata e mi sento molto molto meglio. Quindi famiglia e fan non vi preoccupate. Sto bene. LOL, mi mancate" . Fortunatamente l'operazione chirurgica subita da Naomi è andata nel migliore dei modi, con la ragazza che comincerà a breve il suo percorso di ripresa fisica insieme al marito fermo ai box per un infortunio alla gamba, ma con il rientro sul ring che non è però previsto per almeno qualche mese.