WWE, The Rock: " Ora un match a Wrestlemania con Roman Reigns ha senso"



by   |  LETTURE 3006

WWE, The Rock: " Ora un match a Wrestlemania con Roman Reigns ha senso"

Negli ultimi mesi si era tanto parlato della possibilità di avere un grandissimo match in quel di Wrestlemania 37, con The Rock che avrebbe potuto fare il suo tanto atteso ritorno sui ring della WWE, dopo anni dalla sua ultima apparizione attiva e con il cugino Roman Reigns che sarebbe potuto essere finalmente l'avversario designato dopo mille battaglie esterne alla famiglia.

Già a Clash of Champions avremo un piccolo assaggio di come due atleti di origini samoane della stessa famiglia se le daranno di santa ragione, con Roman Reigns che metterà infatti in palio il suo titolo Universale contro il cugino Jey Uso, con il gemello che è purtroppo ancora lontano dai ring della federazione per colpa dell'infortunio che lo ha colpito nel week-end di Wrestlemania e che lo terrà lontano dall'azione ancora per un bel po' di tempo.

The Rock vuole un match contro il cugino a Wrestlemania

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di Hiram Garcia, nella trasmissione "The Rock: Through the Lens", il Great One è voluto tornare a parlare della possibilità di avere un match nello show più atteso dell'anno WWE contro il cugino Roman, dicendo:

"Sai, tu ed io abbiamo parlato già di questo ed è molto divertente che un sacco di gente dica 'Bene se dovessi mai tornare a Wrestlemania, chi sarebbe il tuo avversario sul ring?' Penso che adesso avrebbe senso che fosse Roman, è lui quello giusto.

In termini di box office, sarebbe grandioso.
Bene, e lo dirò proprio adesso. Io so come funziona. Non prenderò quella strada perchè so come andrà a finire la conversazione 'Ascolta, questo è quello che stiamo pensando.

Roman ti batterà in questa Wrestlemania, ma ascolta. Prima che voi ragazzi diciate qualcosa, su questa o quella edizione, lì è dove succederà...' Ma sai cosa c'è, sarei onorato non solo di condividere il ring con Roman e di tornare in WWE, ma sarei onorato anche di alzargli la mano dopo il match" .

Una sfida epica che siamo sicuri la WWE prima o poi metterà in scena tra i due famosissimi cugini della WWE, con il più grande che è ormai un attore affermato ad Hollywood e che ha purtroppo pochissimo tempo a disposizione da dedicare al wrestling al giorno d'oggi.