WWE, piccolo focolaio esploso a NXT: e ora cosa succede?



by   |  LETTURE 1165

WWE, piccolo focolaio esploso a NXT: e ora cosa succede?

L'emergenza sanitaria venutasi a creare a causa del virus che ha negli ultimi mesi portato milioni di morti e tantissimi contagi in tutta io mondo ha cambiato i programmi di diverse aziende e tra queste c'è sicuramente anche la WWE di Vince McMahon, molto colpita e costretta a dover ricorrere a diversi piani di emergenza per risolvere situazioni complicate.

Sebbene leghe sportive e tornei in tutto il mondo erano sospese federazioni del pro Wrestling come la WWE e l'AEW hanno deciso di continuare e hanno mandato avanti nuovi spettacoli ogni settimana. Il Covid ha costretto la WWE a smettere di effettuare viaggi in tutto il mondo e di trovare un luogo fisso dove disputare i propri show, luogo poi trovato nei Performance Center.

Oltre a ciò la federazione ha dovuto tenere tutti gli show senza pubblico e la situazione rimarrà più o meno tale fino a quando non terminerà la pandemia. La WWE è stata costretta a realizzare 4 Pay per View senza pubblico e a disputare WrestleMania estendendola in due giorni e includendo anche dei match cinematografici.

Le ultime sulla WWE e la Pandemia

Negli ultimi mesi alcuni wrestler ed alcuni addetti ai lavori in WWE sono rimasti contagiati: inizialmente la federazione non testava settimanalmente i suoi dipendenti, poi con il peggioramento del virus anche la WWE è stata costretta a ricorrere a ciò.

Inoltre pochi mesi fa Kevin Owens, tra i principali wrestler del roster di Monday Night Raw, ha ammesso di aver affrontato Vince McMahon riguardo la politica dell'utilizzo delle mascherine e riguardo tutti gli atleti che non rispettavano le norme di distanziamento sociale.

Dopo quel colloquio lo stesso Vince McMahon ha introdotto una multa per tutti i trasgressori che non rispettavano il protocollo di sicurezza per il virus. Nelle ultime ore è emersa poi la notizia che ci sia un vero e proprio piccolo "focolaio" all'interno del roster di NXT.

Secondo quanto riporta Jon Alba uno degli allenatori della WWE ha diffuso accidentalmente il virus ed ora diversi atleti di NXT sono risultati positivi al virus. Il noto collega ha inoltre riferito che questa situazione ha stravolto i piani creativi della WWE a NXT e si è attesa di conoscere cosa accadrà per i piani futuri.