L'opinione di Finn Bàlor: "Ecco perché il Demon King ha fallito"



by   |  LETTURE 3812

L'opinione di Finn Bàlor: "Ecco perché il Demon King ha fallito"

C'era una volta un ex campione di NXT che nelle prime settimane nel main roster fu capace di imporsi immediatamente come una sensazione assoluta, tanto da conquistare il titolo di Universal Champion al suo primo vero ppv: SummerSlam 2016. Era Finn Bàlor, fresco di passaggio a Raw su decisione dell'allora General Manager Mick Foley e che nel suo primo assalto alla cintura sorprese Seth Rollins facendo conoscere anche al pubblico di Raw la sua creatura più temibile: il Demon King. Quella vittoria fu però estremamente sfortunata per il noto infortunio al braccio che costò all'irlandese uno stop di mesi.

Al suo ritorno, però, molto era cambiato. E soprattutto il suo Demon King non fu più in grado di ricreare "l'effetto wow" della prima volta. Un flop in piena regola, che lo stesso Finn Bàlor ha provato a spiegare in un'intervista a 'ViBe & Wrestling'. Non nascondendo, però, che qualcosa si possa ancora salvare.

"Penso che potremmo anche riportare indietro il personaggio, ma dovrà essere usato in modo più efficace. La chiave del Demon King era l'elemento sorpresa, e penso che l'abbiamo perso quando si è trattato di promuoverlo in anticipo sui media. Se potessimo riportare quell'elemento di sorpresa, sarebbe più efficace", ha spiegato l'irlandese.

Finn Bàlor tra Prince e il Demon King: le idee verso il futuro

Finn Bàlor ha quindi aggiunto una sua seconda convinzione, quella di essersi avvalso del Demon King più volte di quanto fosse consigliabile: "A mio parere, penso che forse abbiamo usato troppo spesso il Demon King. Di conseguenza, Finn Bálor è stato danneggiato come talento, quello che doveva fare era mettere un po' da parte il Demon King e concentrarsi sul fatto di essere Finn. Rendere il Demon King una specie di stampella di Finn Bàlor è stato un errore".

La storia di questo personaggio, però, secondo Finn Bàlor non è ancora finita: "Sono sicuro che lo useremo di nuovo in futuro, ma in questo momento sono molto contento della direzione del personaggio di Prince, e ora mi sento più a mio agio sul ring che mai. Quindi, verrà il giorno in cui il Demon King tornerà, ma per ora sono molto concentrato su Prince".